Seguici su

Cerca nel sito

Riprende “I delitti del BarLume” con “Donne con le palle” di Ostia

Le beachers di successo Eleonora e Michela Mansueti, gemelle nella vita e coppia vincente sulla sabbia, hanno interpretato la parte di loro stesse nella prima puntata della nuova serie "I delitti del BarLume" di Marco Malvaldi

Ostia – Sullo schermo hanno interpretato loro stesso e ciò che fanno nella vita: vincere a beach volley. Le gemelle Eleonora e Michela Mansueti, beachers di successo di Ostia, sono state protagoniste del primo episodio della settima stagione de “I delitti del BarLume”, ispirata al mondo dei romanzi scritti da Marco Malvaldi e pubblicati da Sellerio Editore.

La prima esilarante puntata della riuscitissima serie, intitolata “Donne con le palle”, andata in onda ieri sera, 13 gennaio, su Sky Cinema Uno per la regia di Roan Johnson, ha visto le due atlete, recitare nel ruolo di loro stesse, durante i playoff del torneo dii beach volley femminile che si svolge proprio a Pineta, località di fantasia nella quale si sviluppano i romanzi di Malvaldi.

Hanno affiancato con emozione ma anche con non indifferente capacità recitativa gli attori di sempre della fortunata serie tv: il protagonista principale Filippo Timi (nei panni del barista Massimo Viviani), Lucia Mascino (il Commissario Fusco), Enrica Guidi (la Tizi) con Stefano Fresi (interpreta Beppe Battaglia) e Corrado Guzzanti (Paolo Pasquali). Immancabile anche il “quartetto uretra”, capitanato da Alessandro Benvenuti (Emo), insieme ad Atos Davini (Pilade), Marcello Marziali (Gino) e Massimo Paganelli (Aldo).

I delitti del BarLume” è una produzione originale Sky Italia in coproduzione con Palomar, scritta da Roan Johnson, Davide Lantieri, Ottavia Madeddu, Carlotta Massimi e Marco Malvaldi. La prima serie è andata in onda nel 2013; benché si tratti di una serie televisiva, ogni episodio è girato come un film TV a sé stante legato agli altri da una trama orizzontale. Ad oggi sono stati girati 14 episodi suddivisi su 7 stagioni

Le gemelle Mansueti di Ostia

Aver scelto le gemelle Mansueti per interpretare la coppia di pallavoliste è stata una mossa azzeccata oltre che un’occasione per una bella visione per lo spettatore.