Seguici su

Cerca nel sito

Mine nel mare di Sperlonga: iniziate le operazioni di rimozione

A scoprire le mine un pescatore subacqueo. A portare avanti le operazioni di rimozione il personale specializzato della Marina militare.

Sperlonga – Nel mare di Sperlonga sono iniziate le operazioni di rimozione degli ordigni bellici, rinvenuti nei giorni scorsi, da un pescatore subacqueo all’altezza del lido “La lanterna” (leggi qui).

A portare avanti le operazioni di rimozione è il personale specializzato della Marina militare che, dopo un primo sopralluogo nella zona – attualmente tutta transennata – ha individuato, a circa un centinaio di metri dalla riva, delle mine anticarro – si parla di una decina, anche se il dato non è confermato -, probabilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

Da quanto emerso fin ora, le operazioni di rimozione termineranno domani, dopodiché, si procederà con il brillamento.

(Il Faro on line)