Seguici su

Cerca nel sito

Daini al Circeo, il Partito animalista trova loro un rifugio e attacca: “Ora non ci sono più scuse”

Il Partito animalista: "Abbiamo mandato una richiesta al Parco Nazionale del Circeo per conoscere i criteri di adottabilità dei daini."

San Felice Circeo – La questione dell’abbattimento dei daini che si trovano all’interno del Parco Nazionale del Circeo continua a mobilitare e spaccare l’opinione pubblica. C’è chi, come Legambiente (leggi qui) e Federparchi (leggi qui) hanno preso le difese del Parco e chi come l’associazione “Earth” (leggi qui) e il Partito animalista spera ancora che la situazione possa cambiare.

Ed è proprio il Partito animalista che, in una nota fa sapere: “Dopo aver trovato alcune realtà tra rifugi e associazioni disposte ad ospitare i daini ritenuti in eccesso, abbiamo mandato una richiesta al Parco Nazionale del Circeo per conoscere i criteri di adottabilità. Ora per salvare i daini non ci sono più scuse.”

(Il Faro on line)