Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, la rassegna su Monica Vitti prosegue con “L’Avventura”

Sarà proiettato domani alle ore 16.30

Cerveteri – Roberto Rossellini disse: “E’ il più bel film mai presentato a un festival”. Era il 1960 quando uscì “L’Avventura”, diretto da Michelangelo Antonioni e con protagonista la straordinaria Monica Vitti. Proprio “L’Avventura” è il film che sarà proiettato nel secondo appuntamento della rassegna cinematografica ideata e diretta dal professor Castiello, docente di Storia del Cinema che, dopo il successo dell’omaggio a Pier Paolo Pasolini dello scorso anno, in questo 2020 è protagonista sempre a Cerveteri, sempre nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria, di un raffinato e ricercato omaggio a Monica Vitti, considerata come l’unica “mattatrice” della commedia all’italiana. L’appuntamento, dunque, è per sabato 18 gennaio alle ore 16:30. La proiezione, come sempre ad ingresso gratuito, sarà preceduta da una accurata introduzione del professor Castiello.

“Con il prof. Michele Castiello abbiamo avviato una straordinaria collaborazione oramai già dallo scorso anno che sicuramente darà altri frutti… culturali– ha dichiarato Federica Battafarano, assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – con la sua competenza, preparazione e conoscenza, ci sta facendo conoscere in maniera approfondita, dettagliata, minuziosa i grandi personaggi che hanno segnato la storia del cinema, senza mancare mai in considerazioni personali e approfondimenti, che cura meticolosamente ogni settimana, totalmente inediti, con notizie e aneddoti frutto di profonda cultura, esperienze e conoscenze personali. Dopo l’ottimo esordio della scorsa settimana, con ‘Polvere di Stelle’ che ha fatto registrare davvero un numero di spettatori importanti, in questo secondo appuntamento – come si diceva – proponiamo ‘L’Avventura’, un film che segna l’inizio del sodalizio sentimentale-artistico fra Antonioni e Monica Vitti e che si è fregiato di importanti riconoscimenti tra cui un Premio della Giuria al Festival di Cannes, un Nastro d’argento alla miglior colonna sonora e due Globo d’oro per la Vitti, uno come miglior attrice e uno come miglior attrice rivelazione”.

Gli altri film in programma nella rassegna sono “La ragazza con la pistola”, “La notte”, “Teresa la Ladra”, “L’eclisse”, “La Pacifista”, “Deserto rosso” e “La Tosca”.

(Il Faro online)