Seguici su

Cerca nel sito

Ialongo tuona: “Attivare al più presto un presidio della Guardia costiera a Latina”

Ialongo: "Il lido di Latina va considerato una risorsa e anche una presenza dell'ufficio marittimo sarebbe un segnale di interesse. Mi attiverò con la Regione."

Latina – “Non è più possibile attendere l’attivazione di un presidio della Guardia costiera per il litorale del comune di Latina. Nella stagione invernale l’area è completamente abbandonata, e al di là dei pochi residenti e dei commercianti, l’assenza delle istituzioni e di presidio marittimo si fa sentire.

Ancor più nel periodo estivo, dove occorre attenzione per la sicurezza di bagnanti e diportisti, oltre che per le attività turistiche. Il lido di Latina va considerato una risorsa, e – fa sapere in una nota il consigliere comunale di Latina Giorgio Ialongo – anche una presenza dell’ufficio marittimo sarebbe un segnale di interesse.

Le richieste avanzate sino ad oggi non hanno sortito effetti, perciò – conclude la nota – mi attiverò con la Regione Lazio, insieme al consigliere alla Pisana Antonello Aurigemma, affinchè le istanze degli operatori del litorale pontino vengano accolte per la prossima stagione turistica”.

(Il Faro on line)