Seguici su

Cerca nel sito

Terracina, alla Bragazzi inaugurato il laboratorio “Stem L@b”

STEM L@b è nato per favorire l'interconnessione di tutte le aree della conoscenza, stimolando la motivazione all'apprendimento dei bambini.

Terracina – Dopo il restyling di tutti gli spazi interni, colorati e accoglienti, e la realizzazione dell’aula magna nell’estate 2019, alla scuola primaria Don Adriano Bragazzi arriva anche il nuovo e tecnologico STEM L@B. Martedì 14 gennaio 2020 è stato, infatti, inaugurato il Laboratorio scientifico-tecnologico STEM L@B, grazie al finanziamento ministeriale del Piano Nazionale Scuola Digitale PNSD Azione #7 e al cofinanziamento del Comune di Terracina.

Il progetto, realizzato con la collaborazione dell’Istituto Tecnico Statale Arturo Bianchini e delle Associazioni EU-Track, Terracina 3.0 e Obelix, rappresenta un fiore all’occhiello per la comunità scolastica dell’Istituto Comprensivo Maria Montessori, frutto del costante lavoro del personale e del Dirigente Scolastico Barbara Marini.

Presenti all’evento anche il sindaco della città Roberta Tintari e il professor Agostino Perna dell’Equipe Formativa Territoriale del Lazio, il gruppo operativo del Ministero dell’Istruzione creato per valorizzare e diffondere le buone pratiche sulle metodologie didattiche innovative realizzate dalle scuole.

STEM L@b è concepito come officina di apprendimento in cui gli spazi e le risorse digitali favoriscono l’interconnessione di tutte le aree della conoscenza, stimolando la motivazione all’apprendimento dei bambini e valorizzandone l’impegno attivo, la creatività, la sperimentazione, l’inclusione e la collaborazione tra pari.

Arredi mobili e modulari colorati, dispositivi digitali e attrezzature tecnologiche-scientifiche permettono di comporre e scomporre gli ambienti didattici a seconda delle diverse attività e delle fasi di lavoro proposte, valorizzando metodologie capaci di coinvolgere emotivamente i bambini in un contesto di apprendimento esperienziale, flessibile e multiforme.

Grande soddisfazione del dirigente scolastico Barbara Marini, che ha dichiarato: “Un successo al di sopra di ogni aspettativa. Grazie a tutto il personale della Scuola che si è adoperato per la realizzazione del progetto.”

(Il Faro on line)