Seguici su

Cerca nel sito

Severini: “Proroga concessioni demaniali, non c’è tempo da perdere, il Sindaco convochi la Giunta”

Presentato un ordine del giorno per accelerare il compimento delle procedure

Fiumicino – “La vicenda delle proroghe dei canoni di concessione demaniali, possibile grazie a una Legge dello Stato recepita dalla Regione Lazio, ma attuabile solo dopo una delibera comunale ad hoc, va portata a compimento. Troppi sono infatti gli interessi degli operatori, i soldi investiti, i danni subiti: occorre certezza per il futuro”. Lo afferma Roberto Severini, capogruppo di Crescere Insieme.

“Per questo – prosegue Severini -, dato che la Legge ha disposto il differimento della scadenza delle concessioni demaniali marittime vigenti, nonché l’emanazione dei decreti attuativi della legge 30 dicembre 2018 nr. 145, e la Regione Lazio ha correttamente messo in condizione i Comuni balneari di poter accedere ai benefici previsti dalla Legge, ho chiesto al sindaco Montino di attivarsi affinché la Giunta comunale deliberi in tempi rapidissimi la proroga delle concessioni demaniali  in attuazione della Legge 30 dicembre 2018 n.145.

erosione fregene la perla

Alcuni comuni del litorale del Lazio, e cioè Tarquinia, Montalto, Gaeta e Santa Marinella, hanno già usufruito dell’opportunità legislativa per tutelare le imprese balneari che hanno investito sui territori. Nella nostra zona, poi, quella che per altri è soltanto una possibilità, per noi diventa un salvavita.

L’economia balenare locale, infatti, è stata già pesantemente colpita sia dagli eventi atmosferici sia dall’avanzare dell’erosione, che ha messo in ginocchio più di un imprenditore. Dare certezza sul futuro vuol dire consentire di pensare a nuovi investimenti, recuperare i soldi persi, creare nuove opportunità di economia.

Ma – ripeto – bisogna fare presto. Per questo – conclude Severini -non mi sono limitato ad una semplice sollecitazione a mezzo stampa ma ho protocollato uno specifico Ordine del giorno sul tema”.

(Il Faro on line)