Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

Fiumicino, case Ater di via Oder senz’acqua da oltre 1 anno… una vita disumana

Impossibile lavarsi e mantenere la casa pulita. Gli elettrodomestici si fermano di continuo

Più informazioni su

Sono inquilino delle case Ater di via Oder a Fiumicino. E’ è da un anno e mezzo che siamo senz’acqua, e come già citato anche nella risoluzione ONU del 28 luglio 2010, l’acqua rappresenta un “diritto umano universale e fondamentale”, un bene pubblico e vitale.

I disagi in cui viviamo, si ripercuotono sul diritto alla qualità della vita dei cittadini residenti a via Oder, soprattutto per coloro, come il sottoscritto, che vivono ai piani alti e ancor di più, sui bambini, anziani e disabili.

Disagi che si ripercuotono sulla libera estrinsecazione della personalità dei cittadini; vivere in queste pessime condizioni, non ci permette di mantenere una corretta condizione igienico-sanitaria personale e della casa, non possiamo lavarci (rimanere nella vasca da bagno al freddo, essendo impossibilitati a sciacquarsi, lo trovo disumano), impossibilitati ad usare gli elettrodomestici (la lavatrice o la caldaia che si bloccano di continuo)-

Purtroppo ancora una volta, il cittadino resta inerme a queste vessazioni. Nel consiglio comunale di Fiumicino del 24.01.2020, è stata discussa in aula da Fratelli d’Italia, una mozione urgente concernente “l’emergenza idrica”, dove si evidenzia che gli inquilini di via Oder, sono impossibilitati a lavarsi e lavare i propri indumenti.

Tutti gli enti sono al corrente del disaggio, Ater, Comune di Fiumicino e Acea Ato 2.

Questa è una situazione invivibile, non si può far finta di nulla, spero che qualcuno si dia una mossa a risolvere con urgente priorità, una volta per tutte, questo grande e serio problema.

Firmato: Simone

Più informazioni su