Seguici su

Cerca nel sito

Sulla scia dei mercati iberici: a Terracina al via la riqualificazione del Mercato di Marina

Percoco: “Rimane l’idea di partenza di una collaborazione con le attività già esistenti e la valorizzazione dei prodotti locali con l’apertura serale del mercato per la somministrazione”.

Terracina – A Terracina sta per partire la riqualificazione del Mercato di Marina. La giunta comunale, infatti, in merito, ha deliberato la decisione di procedere ad un nuovo avviso pubblico.

“L’idea rimane quella di partenza di due anni fa – afferma l’assessore alle Attività Produttive Gianni Percoco -, cioè una ristrutturazione che possibilmente veda protagonisti gli attuali concessionari degli spazi commerciali, la vendita di prodotti del territorio a km zero durante la mattinata e la somministrazione degli stessi prodotti lavorati a partire dal pomeriggio, come accade in diversi mercati iberici, una formula di grande appeal per cittadini e turisti.

Abbiamo provato nei mesi scorsi varie strade, compresa quella dell’avviso pubblico, che riproponiamo oggi con qualche variazione, per giungere ad una soluzione soddisfacente per la riqualificazione di questo storico mercato amato dai cittadini. Speriamo di riuscire ora, con la partecipazione dei commercianti e di chi comprende la grande potenzialità che ha questa area, rivista anche concettualmente, considerato che è prevista la pedonalizzazione di Via del Rio, per meglio usufruire della nuova struttura.

In accordo con l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Caringi e agli Uffici del Settore, oltre alle ipotesi di nuova viabilità – prosegue la nota-, stiamo studiando una soluzione per consentire la piena e sicura fruibilità dell’area mercato durante tutta la giornata perchè l’apertura pomeridiana e serale aggiunge vitalità e socialità in strade che attualmente, dopo le 14, sono meno frequentate.

Esiste una rete commerciale e di servizi che merita attenzione e deve essere valorizzata, anche dal punto di vista del decoro. L’intenzione – conclude l’assessore Percoco – è quella di estendere, in un futuro non molto lontano, gli interventi di riqualificazione anche nella zona adiacente per un restyling complessivo di Via Lungolinea e Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, una delle agorà del Centro Storico Basso”.

(Il Faro on line)