Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, il M5S: “Grando ha copiato il discorso sulla Shoah”

"Dopo aver dedicato uno spiazzo al fascista (mai pentito) Giorgio Almirante, avrebbe fatto meglio a tacere"

Ladispoli – “Quello di Ladispoli è un ‘sindaco copia e incolla’. In occasione della celebrazione della Giornata della Memoria, infatti, forse Alessandro Grando avrebbe fatto meglio a tacere“, si legge in una nota del Movimento Cinque Stelle di Ladispoli.

“Dopo aver dedicato uno spiazzo al fascista (mai pentito) Giorgio Almirante, che sottoscrisse quelle leggi razziali che permisero di deportare nei campi di sterminio tanti italiani – accusano dal M5S -, Grando avrebbe fatto meglio a tacere piuttosto che copiare maldestramente le parole scritte da altri – il Sindaco di Ravenna -, rivelando la sua assoluta inadeguatezza a ricoprire il ruolo di sindaco”. “Che vergogna – concludono – essere rappresentati in questo modo dal primo cittadino di Ladispoli”.

(Il Faro online)