Seguici su

Cerca nel sito

Seminario “Go green”, la Cisl di Latina si interroga sul futuro del pianeta

Un seminario pensato per coinvolgere anche i ragazzi della scuola G.B. Grassi di Latina e della Facoltà d’ingegneria Ambientale dell’Università “La Sapienza”.

Latina – Si terrà presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, sede di Latina, il Seminario “Go Green Sviluppo Sostenibile per salvare il pianeta” organizzato dal Consiglio Generale della UST Cisl di Latina, all’interno del quale si dibatterà sulle molteplici iniziative, partendo dal ruolo che il Sindacato deve ricoprire a livello territoriale, per risolvere gravi problemi climatici che affliggono il pianeta.

Presiederà i lavori il Segretario Generale della Cisl di Latina, Roberto Cecere e la relazione conclusiva sarà affidata al Segretario Generale USR Cisl Lazio, Enrico Coppotelli. Porterà il suo saluto il Professor Vincenzo Petrozza, Direttore del CE.R.S.I.T.e.S dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e interverranno il Prof. Giuseppe Bonifazi, Docente presso il Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente e il Prof. Luciano Monti, Docente delle Politiche dell’Unione Europea alla Luiss Guido Carli di Roma, referente per l’Agenda 2030.

Un seminario pensato per coinvolgere anche i ragazzi della scuola G.B. Grassi di Latina e della Facoltà d’ingegneria Ambientale dell’Università “La Sapienza” sui temi dello sviluppo sostenibile, dell’ambiente, del lavoro, del clima e del territorio; un dialogo che si apre in seguito all’adesione della Cisl alla mobilitazione globale dei sindacati sulla lotta al cambiamento climatico e la partecipazione alle iniziative del Friday for future per proseguire in un percorso che il prossimo anno andrà nelle Università presenti nella regione.

L’emergenza climatica rappresenta una grave minaccia alla sicurezza del nostro pianeta ed è questo un tema che investe di nuove responsabilità il sindacato che trova la sua ragione d’ essere nella difesa della centralità della vita umana e del lavoro e, in virtù di ciò, l’Agenda 2030 e i suoi 17 obiettivi hanno lo scopo di assicurare un futuro equo e sostenibile per tutti.

Il Segretario Generale Roberto Cecere dichiara: “Di fronte ai problemi ambientali non è più possibile rinviare la nostra azione, gli accordi sindacali devono andare nella direzione dello sviluppo sostenibile. Il Sindacato si deve impegnare a trasferire alle future generazioni la responsabilità che incombe su tutti noi nel proteggere e tutelare il pianeta.”

L’Evento si terrà il 30 gennaio, alle ore 9,30 presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”,
via XXIV maggio, n.7 a Latina.

(Il Faro on line)