Seguici su

Cerca nel sito

Top Volley Cisterna aspetta Modena. L’attesa di Tubertini e Palacios

Un’altra gara fondamentale per i ragazzi pontini. Domenica partita con i terzi in classifica

Latina – La Top Volley Cisterna tornerà a giocare in casa, al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, domenica prossima 2 febbraio alle 15:30 contro la Leo Shoes Modena di Zaytsev e soci. I pontini, dopo la sconfitta (3-1) con Monza sono sempre al terzultimo posto della classifica di Superlega con 9 punti, gli stessi di Vibo e con quattro lunghezze di vantaggio su Sora. Modena invece è terza nella graduatoria del massimo campionato italiano di pallavolo e arriva dal successo (3-0) su Ravenna.

«Con Modena sarà una partita impegnativa che ci metterà a dura prova, giocare bene in questo campionato non basta e riuscire a ottenere dei risultati è un po’ come chiedere un’impresa, soprattutto contro una squadra come Modena – spiega Lorenzo Tubertini, coach della Top Volley Cisterna – dovrà essere una sfida che non andrà a destabilizzare tutto quello che abbiamo costruito finora, nella partita di Monza qualche cosa s’è visto, qualcosa abbiamo migliorato e qualcosa invece ha fatto un passo indietro, dobbiamo continuamente cercare di perfezionare il nostro lavoro per arrivare lucidi e consapevoli delle nostre armi e della potenzialità della squadra che affronteremo: molto dipenderà da quello che concederà Modena ma sicuramente quello che potremo determinare noi è uno stile e un desiderio di andare a prendere quello che da un po’ ci manca, è una partita che deve servire a fare crescere e la speranza di prendere punti l’abbiamo tutte anche perché arriva prima di due partite cruciali contro Ravenna e Sora».

Al termine della stagione mancano ancora da giocare nove partite e la situazione vede i pontini impegnati nella lotta salvezza. «Arriva Modena e noi sappiamo che non siamo in un bel momento, specie se guardiamo la classifica, siamo consapevoli che dobbiamo fare il triplo degli sforzi per uscire da questa situazione che non piace a nessuno – spiega Ezequiel Palacios, schiacciatore della Top Volley Cisterna – riguardo il campionato noi siamo convinti che possiamo farcela e che possiamo centrare l’obiettivo della salvezza».

(Il Faro on line)(foto@Libralato)