Seguici su

Cerca nel sito

Luana Ludovici: “I disastri di Savarese hanno distrutto la città, il Comune… e i 5 Stelle”

"Tra le soluzioni ventilate in campagna elettorale e la realtà dei fatti c'è un abisso"

Più informazioni su

Ardea – “Il Sindaco di Ardea sta perdendo di vista se stesso, o meglio, è ormai giunto in una situazione imbarazzante. Evito di elencare tutte le soluzioni che diceva di avere prima del suo insediamento ed evito di elencare tutti i problemi di Ardea, che invece di essere giunti a una risoluzione, sono stati ulteriormente aggravati in maniera sostanziale da Savarese, con un menefreghismo mai approdato in un’Assise importante quale è quella di Ardea. Di lui rimarranno solo saccenza, inadeguatezza politica e poca sincerità amministrativa, invece di decisioni significative che sarebbero state sicuramente utili, visto e considerato lo stato in cui versa il nostro Comune”. Lo afferma una durissima nota a firma di Luana Ludovici, capogruppo della Lega, presidente della Commissione trasparenzai, oltre che coordinatrice locale della stessa “Lega”.

La diaspora

“Evito di fare un resoconto completo tra ciò che aveva promesso e ciò che è stato realmente deciso o portato a termine. Sarebbe – afferma la Ludovici -, umiliante mettere il vuoto davanti a tante parole. Da quando si pregia del titolo di Sindaco, è stato lasciato a piedi da molti di loro che in lui avevano riposto la fiducia, non parlo solo dei cittadini, ma dei suoi stessi Consiglieri, Assessori, Dirigenti e Segretari Comunali. Vi elenco, a titolo informativo, i Consiglieri Comunali che hanno deciso di fare un passo indietro, o addirittura di combatterlo, come nel caso di quelli eletti nella lista dei 5S poi passati all’opposizione, ben 4 Consiglieri: due si dimettono, gli altri due passano all’opposizione.

Oltre a chi non ha accettato la surroga, poiché, avendo visto la situazione irrecuperabile di questa amministrazione ha compiuto un gesto di coraggio. Elenco di seguito i Consiglieri: Roberta Virgili, Anna Maria Tarantino, Felice Saccente, Giovannella Riccobono.

La stessa Giunta ha subito, nel corso di questa amministrazione, un susseguirsi di Assessori. Chi entrava e chi usciva come se la giunta stessa fosse l’ingresso di un Centro Commerciale. Elenco gli assessori che ne hanno fatto parte e che poi si sono allontanati di loro spontanea volontà o a fronte di decisioni politiche altrui: Ugo Bonaccorso, Giovanni Colucci, Pamela Pezzotti, Rossana Corrado, Graziella Maracchioni, Domenico Vozza, Sonia Modica.

Passiamo adesso ad analizzare il via vai dei dirigenti comunali. Vi indico quanti hanno deciso o sono stati costretti a lasciare: Arch. Paolo Terribili, Ing. Bruno Maria Vito, Dr. Cosimo Mazzone, Avv. Giovanni Cucuzza, Dr. Giuseppe Sciaudone. E i Segretari Comunali che si sono susseguiti? Giosy Pierpaola Tomasiello, Marina Inches, Tindaro Camelia.

Non in ultimo il Personale dell’amministrazione che ha deciso di scioperare poiché non sono stati rispettati gli accordi Sindacali. Di risposta l’ amministrazione che fa? Nega loro l’Aula Consiliare, dispettucci da scolaretti… Praticamente una disfatta. Se il Sindaco intende rimanere al suo posto per arrotondare la pensione ha sbagliato, Ardea non è la sua pensione integrativa e non è il suo salvadanaio.

Più informazioni su