Seguici su

Cerca nel sito

A scuola di riciclo: a Civitavecchia arriva “Giochiamo con le tre R”

L'obiettivo è quello di insegnare ai bambini della scuola primaria a differenziare divertendosi

Civitavecchia – Dopo i recenti successi ottenuti con il concerto per Sant’Antonio Abate e la manifestazione “Il Mare d’Inverno”, il gruppo locale di Fare Verde continua incessantemente la sua azione nel territorio, in particolare, con il progetto di educazione ambientale “Giochiamo con le tre R: Raccolta, Riciclo, Riuso” con lo scopo di insegnare ai bambini della scuola primaria a differenziare divertendosi.

Venerdi 31 gennaio, presso il teatro dell’Istituto Don Milani, si è svolto l’incontro con le seconde classi delle sezioni B e C, le quali hanno mostrato partecipazione all’attività nella quale ha visto Valentina Flacchi, responsabile dell’iniziativa, dichiarare che: “non è mai troppo presto per coinvolgere i bambini nella tutela e nella valorizzazione del territorio che ci circonda ovviamente utilizzando strumenti didattici adeguati all’età. I miei complimenti alle insegnanti per l’ottimo lavoro svolto, alla referente dell’istituto insegnante Nicoletta Romano”.

Paolo Giardini, presidente del gruppo locale e presente all’incontro, ha dichiarato che il progetto, oltre alle lezioni svolte in aula, prevede una visita all’isola ecologica, la partecipazione alla pulizia della spiaggia della marina in primavera e che si concluderà con una gara, con relativa premiazione, tra le classi della scuola primaria partecipanti, che ha come scopo di favorire la conoscenza dei diversi materiali dei rifiuti da differenziare e di formare i bambini alle differenze che esistono in termini di raccolta differenziata.

(Il Faro online)