Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, Aurora Menenti è la piccola Ines di Don Matteo 12

Sei anni, simpaticissima Aurora è stata scritturata per le 10 puntate della longeva fiction di Rai Uno ed è già la mascotte di tutto il cast di attori

Ladispoli – Da gennaio sono già in onda le prime puntate della dodicesima edizione del programma Rai, ognuna dedicata a una rielaborazione dei dieci comandamenti, con protagonista come sempre il parroco Don Matteo (Terence Hill) alle prese con i misteriosi casi che accadono nella cittadina di Spoleto e che, affiancato dal corpo dei carabinieri tra cui l’esilarante comico Nino Frassica, riesce prontamente a risolvere, grazie alla sua intuizione innata e la sua ampia conoscenza dell’animo umano.

Da quest’anno c’è una dolce e bellissima novità nel cast fisso: Aurora, sei anni di Ladispoli. La piccola interpreta Ines, una bambina orfana con un passato difficile; la bimba, i cui genitori hanno avuto un destino infausto (la madre defunta e il papà detenuto) si è ritrovata a vivere con l’anziana nonna.

Nel secondo episodio che racconta il suo trascorso, questa però si rende conto di non riuscire più ad occuparsi della sua nipotina a causa dei suoi gravi problemi di salute, e così decide, a malincuore, di affidare la bambina nelle mani del prete di Spoleto che la porta con sè in canonica insieme con Pippo, Natalina e Sofia, l’altra ragazza di 16 anni già ospitata da Don Matteo.

Aurora è una bimba molto estroversa ed intelligente, iscritta da più di un anno ad una agenzia di moda e spettacolo, ha un talento naturale per l’interpretazione. Eh già, talento naturale, perché Aurora non proviene da scuole di recitazione ma ha una predisposizione tutta sua verso quest’arte che ha colpito subito durante il casting. Infatti dopo aver brillantemente superato il primo provino è stata prontamente richiamata per il secondo dove doveva recitare alcune battute con Maurizio Lastrico, il PM nella serie, conosciuto sul piccolo schermo come comico, cabarettista e iena. E da qui la decisione di scritturare immediatamente Aurora Menenti per la parte di Ines; nonostante si stesse inizialmente cercando una bimba di circa otto anni, Aurora ha convinto gli addetti al casting talmente tanto da richiamarla comunque e di adattare la sceneggiatura ad una bimba della sua età.

Finora la piccola ladispolana ha fatto una comparsa nel cinema e girato a Lisbona anche uno spot per la Vodafone. La mamma Valentina la descrive come una bimba loquace, sempre allegra e dice: “a parte i primi minuti di timidezza, sul set ha legato subito con tutti diventando la mascotte dell’intera troupe; tutti sono stati disponibili e gentilissimi con lei e l’hanno sempre coccolata”.

Aurora ha seguito le riprese della fiction iniziando a girare a giugno scorso fino al termine prima di natale 2019; a seguirla fra Spoleto, dove si sono girate le scene esterne due o tre volte a settimana, e Formello per quelle interne, è stato il papà Adriano, libero professionista mentre la mamma dirige un esercizio commerciale. “Dal primo provino a marzo fino all’ultimo ciak a dicembre sono stati otto mesi intensi ma gratificanti” racconta Valentina – ”un’avventura fantastica per Aurora che non dimenticherà mai”.

Oggi la bimba frequenta la prima elementare a Ladispoli nella scuola Rosario Livatino di via Fratelli Bandiera ed ha ripreso in pieno le sue attività scolastiche, anche grazie alla collaborazione, durante le riprese, delle sue insegnanti.

La bellissima atmosfera familiare sul luogo delle registrazioni è trapelata ai followers anche dai social; infatti su Istangram, sull’account ufficiale della serie, gli attori storici di Don Matteo si sono fatti fotografare con la piccola Aurora, abbracciandola e viziandola. Anche oggi, che le riprese sono terminate, la bimba si sente spesso telefonicamente con la troupe e appena possibile ci si organizza per ritrovarsi insieme per guardare le puntate della fiction e passare qualche serata in bella compagnia.

C’è da dire che la piccola già respirava aria di spettacolo in casa, infatti Aurora è “cugina d’arte” di Christian Monaldi, 13 anni che al suo attivo ha presenze in fiction Rai e Mediaset, recitando accanto ad attori del calibro di Vanessa Incontrada, Sabrina Ferilli, Marco Bocci, Giorgio Tirabassi e addirittura Gigi Proietti e tanti altri.

Ogni giovedì dunque, in prima serata su Rai Uno, va in onda la dodicesima edizione di Don Matteo che proprio quest’anno ha festeggiato i suoi 20 anni di attività con degli ascolti sempre altissimi e un seguito social molto attivo.
Ma per la fiera Ladispoli occhi e orecchie sono puntati ovviamente sulla piccola Aurora che ha degnamente rappresentato la città recitando in una delle serie televisive italiane più famose. Si potrano seguire le gesta si Don Matteo e Ines anche attraverso le repliche visibili in streaming su Rai Play.

In bocca al lupo quindi alla piccola Aurora, che già è una promessa dello spettacolo televisivo e cinematografico italiano, per una vita piena di successi.

(Il Faro online)