Seguici su

Cerca nel sito

Ostia Antica, sparita la fototrappola anti-discarica

Posizionata male, è durata poco più di due mesi la fototrappola contro gli sozzoni che scaricano in campagna

Ostia Antica – Doveva servire a immortalare gli sozzoni che abbandonano i rifiuti in campagna. E forse avrebbe svolto pure egregiamente il suo compito se i tecnici che l’avevano montata avessero avuto l’accorgimento di posizionarla in un punto difficilmente raggiungibile.

È sparita la fototrappola che a Ostia Antica avrebbe dovuto contrastare la discarica selvaggia che fioriva di tanto in tanto all’incrocio tra via del Collettore Primario e via del Collettore Secondario.

Annunciata trionfalmente dagli amministratori del X Municipio, è stata sottratta da ignoti per la facile raggiungibilità dell’apparato. La telecamera anti-discarica, infatti, era stata collocata a fine novembre scorso su un palo della segnaletica stradale ad appena due metri di altezza, quindi a portata di mano.

Torna discarica selvaggia in via del Collettore Primario

È assolutamente deplorevole l’atto di chi ha portato via l’apparecchio, ponendosi di fatto nel ruolo di complice degli sozzoni selvaggi, ma è non meno criticabile chi ha effettuato il lavoro all’origine. Una maggiore attenzione avrebbe evitato l’ennesimo atto di inciviltà da parte dei soliti ignoti. Salvo poi scoprire questo ovvero che l’amministrazione locale si è “dimenticata” di rinnovare l’appalto alla ditta fornitrice dell’apparato.