Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno, approvato in giunta il piano triennale delle opere pubbliche

Un investimento di euro 31.025.567,00 quello previsto dalla Giunta che riguarderà strade, scuole, infrastrutture, palazzi storici e impianti sportivi

Nettuno – E’ stato approvato dalla Giunta Comunale di Nettuno, guidata dal Sindaco Alessandro Coppola, il Piano Triennale dell’opere grazie all’impegno e al lavoro dell’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Tammone e dell’Assessore al Bilancio Ilaria Coppola, oltre che degli uffici e dei tecnici comunali.

Un investimento di euro 31.025.567,00 quello previsto dalla Giunta che riguarderà strade, scuole, infrastrutture, palazzi storici e impianti sportivi.

“Nettuno torna ad avere una visione di città ed una programmazione dei lavori da fare – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Tammone – sono previsti interventi significati per contrastare il rischio di dissesto idrogeologico in zone che hanno sofferto storicamente per questo problema, come Sandalo, Piscina Cardillo e Tre Cancelli. Interventi anche sulle maggiori arterie del centro come via Santa Barbara, Via Cavour, Via La Malfa e Via Diaz.

Interventi e risorse saranno investite anche per risolvere il problema di via Genova con 920.000,00 euro per l’opera di consolidamento e messa in sicurezza e 949.650,00 euro per la stazione di pompaggio e per la condotta sottomarina alla foce del fosso Quinto Loricina con i quali puntiamo a risolvere anche il problema della non balneabilità delle acque nel tratto di mare sotto il Santuario.

Altre risorse saranno utilizzate, poi, per combattere l’erosione nelle zone di Punta Borghese e del Belvedere. Non verranno tralasciati gli edifici storici come la Divina Provvidenza e il Forte Sangallo che hanno bisogno di interventi restauro, messa in sicurezza e di riqualificazione.

Subito in questo 2020 stanzieremo circa 1,5 milioni di euro per la manutenzione straordinaria di strade e pubblica illuminazione. 2,5 milioni saranno investiti per il recupero dei maggiori impianti sportivi del territorio: lo Stadio di Baseball Steno Borghese, il Campo di Calcio Celestino Masin e il Palazzetto dello Sport”.

“Esprimo grande soddisfazione per il lavoro svolto dall’intera giunta – dichiara il Sindaco Alessandro Coppola – voglio sottolineare come questo piano triennale è stato sviluppato in piena sinergia tra tutte le forze politiche della maggioranza, senza discussioni di sorta e in pieno spirito collaborativo.

Con questo piano abbiamo cercato di dare risposte a istane che ci sono pervenute dalla cittadinanza con interventi che la comunità attendeva da tempo e che vogliamo portare a compimento per il bene della nostra splendida città che merita cura, attenzione e infrastrutture all’altezza. Sono certo che nel corso del mio mandato riusciremo a cambiare il volto di Nettuno con interventi migliorativi per il benessere di tutta la comunità che troppo spesso, soprattutto a causa dell’instabilità amministrativa, ha visto disattese le aspettative alle proprie necessità”.

(Il Faro online)