Seguici su

Cerca nel sito

Fondi, è Lucio De Filippis il nuovo direttore del Parco regionale dei monti Ausoni

Marucci: "Ritengo che la competenza e la professionalità del nuovo direttore possano essere un valore aggiunto importante per la gestione del Parco."

Fondi – Lucio De Filippis è il nuovo direttore dell’Ente Naturale Regionale Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi. Ha assunto le funzioni a seguito della sottoscrizione del contratto di lavoro avvenuto giovedì scorso 6 febbraio 2020 presso la sede istituzionale a Fondi, alla presenza del presidente dell’Ente Parco, avvocato Bruno Marucci, conseguentemente alla nomina, compiuta con decreto n° T00022 del 30 gennaio 2020 del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“A nome mio personale e di tutto l’Ente Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi – ha detto il presidente Marucci nel suo saluto – rivolgo un caloroso benvenuto al dottor Lucio De Filippis che assume l’incarico di direttore dell’Ente. Ritengo che la sua competenza e professionalità possano rappresentare un valore aggiunto importante per la gestione delle Aree Protette a noi affidate. Le complesse problematiche alle quali siamo chiamati ad affrontare, troveranno nel nuovo direttore le giuste soluzioni nella continuità dei suoi predecessori. In tal senso, anche nella mia veste di presidente dell’Ente Parco, rinnovo la piena disponibilità e collaborazione al nuovo direttore al quale rivolgo i migliori auguri di buon lavoro”.

Il neo direttore del Parco Lucio De Filippis ha espresso “un sincero ringraziamento al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ai responsabili delle sue strutture e all’assessore regionale all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali Enrica Onorati, per la fiducia che hanno voluto accordarmi. E al presidente dell’Ente Parco, Bruno Marucci, al direttore della Direzione regionale Capitale naturale, parchi e aree protette, Vito Consoli; per avere ognuno, nel proprio ruolo politico e istituzionale, creduto nelle mie capacità, apprezzato la mia sincerità, il mio impegno e la mia convinzione.

Da parte mia, voglio confermare loro – ha aggiunto Lucio De Filippis – il mio diretto e completo impegno per contribuire a fare del Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi un Ente che risponda sempre di più alla crescente richiesta di conservazione della Natura e alla necessità di benessere dei territori e dei cittadini che in essi vivono e lavorano. Per fare ciò ho bene a mente che sarà indispensabile il coinvolgimento e la collaborazione delle popolazioni che vivono nel Parco, passando per tutte le realtà associative, produttive e istituzionali. E per ottenerla c’è un solo modo possibile: dare il buon esempio e lavorare ogni giorno, e con i piedi per terra, senza perdere di vista le aspirazioni più grandi ed i sogni che talvolta sembrano impossibili”.

(Il Faro on line)