Seguici su

Cerca nel sito

15enne aggredito oggi pomeriggio alla stazione di Parco Leonardo

Gli amici dell'aggredito sono andati a chiamare la sicurezza del Centro commerciale, che - trattandosi di minori - è intervenuta subito

Fiumicino – E’ la solita storia. Gruppetti di ragazzini (dai 14 ai 16 anni) vengono da fuori, si organizzano in branco e aggrediscono i residenti. Un film già visto, a volte con piccole risse, altre con veri e proprie aggressioni, talvolta con rapina finale.

L’ultimo episodio è accaduto oggi pomeriggio allorché un 15enne è stato aggredito da un ragazzo sui 16 anni che era col “branco”. Dopo un primo ceffone dato senza motivo, il ragazzo per difendersi si è tolto il giubbotto, ma all’improvviso il gruppo si è compattato e uno di loro gli ha preso il giubbotto, mentre un altro gli andava sotto.

Gli amici dell’aggredito sono andati a chiamare la sicurezza del Centro commerciale, che – trattandosi di minori – è intervenuta subito, anche se fuori dal perimetro di stretta competenza. Gli uomini della sicurezza sono riusciti a fare un faccia a faccia tra i due protagonisti principali dell’episodio, ma il giubbotto ormai aveva “preso il volo”.

“Il giubbotto è andato perso – ha detto la mamma in un post sconsolato su Facebook – ma la cosa che mi lascia arrabbiata è che come è possibile che questi ragazzi vadano in giro a menare senza motivo e rimangano impuniti?”