Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Oro Rugby e Italrugby: allenamento insieme al Giulio Onesti

In occasione della partita al Sei Nazioni di sabato, gli azzurri hanno incontrato i cremisi sul campo del Centro di Preparazione Olimpica

Roma – Sul campo del Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, le Fiamme Oro Rugby e la Nazionale italiana hanno dato vita ad una doppia seduta di allenamento, in vista del prossimo impegno degli azzurri sabato prossimo allo stadio Olimpico con la Scozia, per il terzo turno del Guinness Six Nations.

Due allenamenti, uno al mattino diviso per reparti e un altro, congiunto, nel pomeriggio, nei quali l’Italrugby ha potuto affrontare, così come ha detto il coach “Franco Smith, “una squadra vera”; un’occasione preziosa per le Fiamme Oro, che hanno potuto verificare il proprio stato di forma al cospetto di un team di un livello superiore, in vista della sfida di sabato 29 febbraio a Ponte Galeria con il Rovigo, capolista del Peroni TOP12.

«Sono particolarmente contento di questa opportunità che ci è stata data, perché per noi è davvero un momento importante – ha dichiarato coach Gianluca GuidiAbbiamo avuto la possibilità di testare i nostri ragazzi su una velocità di molto maggiore rispetto a quella che incontriamo settimanalmente in campionato. Anche i temi trattati sono stati interessanti, soprattutto per il confronto con una realtà di livello superiore. Approfitto per fare un in bocca al lupo a Franco Smith e al capitano Luca Bigi per il prossimo impegno nel Sei Nazioni».

Alla fine dell’allenamento, gli staff delle due squadre si sono accordate per replicare l’evento, in occasione della preparazione alla seconda partita casalinga dell’Italia nel Sei Nazioni,  il 14 marzo con l’Inghilterra.

(Il Faro on line)(foto@FiammeOroRugby)