Seguici su

Cerca nel sito

Atletico Terme Fiuggi, Moriconi testa al Giulianova: “Vincere per salire”

Cerca i tre punti in trasferta la squadra di Incocciati. Con il Giulianova obiettivo vittoria

Fiuggi – La vittoria fuori casa all’Atletico Terme Fiuggi manca da un bel po’ esattamente dal 10 novembre scorso, quando la formazione allenata da Beppe Incocciati si era imposta in casa del Chieti per 0-2.

Poi, nonostante una lunga serie positiva, i biancorossoblu non sono riusciti a centrare il bottino pieno lontano dal Capo I Prati e contro il Giulianova hanno assoluta intenzione di invertire il trend. “Non sarà affatto facile – esordisce Pierlugi Moriconiperché loro metteranno in campo tutto quello che hanno per cancellare il brutto ko che subirono contro di noi all’andata (finì 6-0). La loro voglia di rivalsa sarà sicuramente un elemento da controllare in campo, perché una sconfitta così pesante ti dà tanta voglia in più. Oltre a questo dobbiamo anche valutare la loro posizione in classifica. Nel girone di ritorno i punti pesano il doppio e quindi soprattutto quelle squadre che si trovano a lottare in zona retrocessione danno anche quel qualcosa in più. Davanti al loro pubblico poi cercheranno di dare il massimo sia per farsi perdonare per qualche prestazione negativa, ma anche per scappare da una posizione di classifica che è davvero difficile. Noi però ci siamo allenati bene, stiamo seguendo tutto quello che ci dice mister Incocciati, che è sempre pronto ad aiutarci e spronarci durante la settimana. In campo però, purtroppo o per fortuna, ci andiamo noi e quindi è tutto nostro il merito od il demerito al termine di una partita. Lui fa quello che può, poi spetta a noi metterlo in pratica nel migliore dei modi. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a raggiungere a fine stagione un piazzamento play off. Il tempo e la classifica dicono che è possibile arrivarci, ma soltanto a fine anno potremo tirare le somme. Sicuramente ci proveremo fino all’ultima giornata e, vincendo a Giulianova, ci presenteremmo al meglio per le prossime due sfide contro Chieti e Campobasso”.

(Il Faro on line)