Seguici su

Cerca nel sito

Federalberghi Fiumicino sul coronavirus: “Le nostre strutture sono sicure, attivato un protocollo ad hoc”

Massimo Coriddi: "Costante pulizia delle mani tramite appositi erogatori di disinfettanti, sanificazione delle reception"

Fiumicino – Federalberghi Fiumicino in prima linea sul fronte della sicurezza e dell’accoglienza. “In questo periodo di grande allarme rispetto al Coronavirus – afferma Massimo Coriddi, capo delegazione Federalberghi Roma sul territorio di Fiumicino – oltre alle normali procedure di sicurezza, come la sanificazione costante degli ambienti, le strutture alberghiere di Fiumicino hanno attivato un ulteriore protocollo di sicurezza, che favorisce la costante pulizia delle mani tramite appositi erogatori di disinfettanti e l’accurata e più funzionale pulizia delle reception, laddove il cliente ha il primo ingresso nella struttura”.

Il protocollo, che è in fase di definizione formale, è comunque già operativo: “Lo stiamo attuando ancor prima della firma – prosegue Coriddi – perché ci rendiamo conto che le emergenze più grande è quella della paura, e gli alberghi di Fiumicino sono tutti d’accordo che bisogna fare qualcosa per controllarla, rispetto al Coronavirus.

Tutti i clienti che transitano negli alberghi di Fiumicino – conclude Coriddi –, come ad esempio i concorsisti che graviteranno nell’area della Fiera di Roma – possono stare tranquilli di trovarsi in posti sicuri”.

(Il Faro on line)