Seguici su

Cerca nel sito

Regione Lazio, presentate le nuove iniziative di “Generazioni”

Zingaretti: "In questa Regione, per i giovani, ci sono delle opportunità da cogliere se ci si mobilita"

Regione Lazio – Nell’ambito del progetto “Generazioni” della Regione Lazio, sono state presentate – presso lo Spazio Rossellini di Roma – diverse iniziative: Vitamina G (bando delle idee per i giovani under 35), la seconda edizione di Laziosound (iniziativa per supportare giovani artisti emergenti della Regione Lazio), le offerte per la primavera 2020 di Lazio Youth Card e Itinerario Giovani (ostelli e spazi per gli under 35).

All’evento hanno preso parte Nicola Zingaretti (Presidente della Regione Lazio), i tanti ragazzi delle Consulte Provinciali studentesche, il cantante Eugenio Campagna, la tuffatrice Chiara Pellacani, il cestista Giovanni Pini della Virtus Roma Pallacanestro e Daniele Ognibene (Capogruppo LeU al Consiglio Regionale del Lazio) che ha inviato un videomessaggio.

«La Regione Lazio – ha dichiarato Ognibene – è da anni impegnata a sviluppare e sostenere le politiche giovanili. La Giunta Zingaretti, in particolar modo, ha messo al centro della propria azione di Governo le politiche giovanili. L’anno scorso è stato anche presentato un emendamento a favore delle consulte studentesche, che riteniamo essere il primo luogo di aggregazione dove si prende coscienza e consapevolezza del ruolo politico che i giovani possono avere”.

“Spero – conclude Ognibene – di incontrare presto i rappresentanti di queste consulte, al fine di sviluppare e ragionare su nuove misure dedicate a loro. La Regione Lazio tutta, infatti, deve proseguire con entusiasmo il lavoro con e per le giovani generazioni“.

Tante le esperienze che si sono susseguite sul palco dello Spazio Rossellini, esposte dalla viva voce dai giovani che hanno già usufruito delle diverse opportunità messe a disposizioni della Regione Lazio, raccontando le proprie avventure con entusiasmo ed invitando, al contempo, i proprio coetanei a sfruttare tali occasioni.

Lorenzo Sciarretta (Delegato del Presidente alle Politiche Giovanili della Regione Lazio) ha illustrato le varie opportunità dedicate alle start-up giovanili: “La Regione Lazio sta lavorando per dedicare sempre più spazi ai giovani. Abbiamo ricevuto oltre 50 progetti dai vari Comuni per la ripopolazione di alcuni spazi in disuso. Di questi, i migliori 18 sono stati selezioni e, già nel 2020, apriranno al pubblico. Parliamo, ovviamente, di spazi unici: per la loro posizione o per i loro scenari.

Tutti unici, ma tutti legati da un filo rosso: tali strutture potranno essere donate nuovamente al territorio, ma solo se il progetto sarà sviluppato giovani under 35. Con “Vitamina G”, inoltre, apriamo a tutti i giovani la possibilità di sviluppare la propria idea. La Regione Lazio, infatti, metterà a disposizioni ben € 25.000 per la realizzazione di questi progetti e creare una regione migliore”.

Nicola Zingaretti (Presidente della Regione Lazio) ha voluto salutare i presenti all’evento: “Il messaggio per i giovani è semplice, in questa Regione, per voi, ci sono delle opportunità da cogliere se ci si mobilita. Ci teniamo particolarmente a sottolinearlo, anche visti i dati preoccupanti che si leggono ogni giorno. Sempre più giovani, infatti, scappano dall’Italia. Chi resta, inoltre, rischia di non poter esprimere le proprie potenzialità.

Il primo investimento deve essere sempre sulla ricerca, sull’università e sulla scuola. Ma oltre a questo, bisogna anche proporre qualcosa per poi esprimere le potenzialità apprese e sviluppate. Nel Lazio ci sono opportunità che scommettono sulle persone e sui giovani: sfruttatele”.

(Il Faro online)