Seguici su

Cerca nel sito

Benacquista Assicurazioni Latina Basket, al Palabianchini arriva Tortona

Alle ore 18 di oggi i nerazzurri scendono sul campo di casa contro i toscani. L’ex Moore: “Energia in campo e vittoria come obiettivo”

Latina – La Benacquista Assicurazioni Latina Basket si appresta a disputare l’ultima partita casalinga prima della fase a orologio, che vedrà confrontarsi le squadre dei 2 gironi nell’arco di 6 partite (di cui 3 in casa e altrettante in trasferta) a partire dal 15 marzo e fino al 19 aprile. Gli accoppiamenti della fase a orologio saranno stabiliti sulla base delle posizioni in classifica al termine del prossimo (e ultimo) turno del girone di ritorno.

Intanto, però, domenica 23 febbraio, i nerazzurri scenderanno sul parquet del PalaBianchini, dove riceveranno la Bertram Tortona. Palla a due alle ore 18. L’avversario di questa venticinquesima giornata del Campionato di Serie A2 Old Wild West è a quota 24 punti ed è una formazione costruita in estate con l’intento di disputare un campionato di vertice.

La Bertram è stata la vincitrice della Supercoppa lo scorso mese di settembre e anche se l’inizio di regular season non è stato brillante per via di alcuni infortuni, ha avuto modo di riprendersi con il passare del tempo. Nel roster di Tortona ci sono due ex nerazzurri, Riccardo Tavernelli, che a Latina è stato anche capitano, e Matteo Martini. Anche sul fronte Benacquista, che di punti in classifica ne ha 20 punti c’è un ex, ed è il giocatore statunitense Kenneth James Gaines, al suo esordio in campionato in maglia Latina Basket, che ha iniziato la stagione proprio con la Bertram, rimanendo nel team di Tortona fino allo scorso mese di gennaio.

Gaines è arrivato nel capoluogo pontino nella serata di mercoledì e dal giorno successivo si è unito al resto della squadra, prendendo parte anche allo scrimmage a porte chiuse disputato giovedì al PalaTellene con la Virtus Roma (compagine militante nella massima serie nazionale). Sarà una gara decisamente difficile, perché entrambe le formazioni sono reduci da partite punto a punto che non hanno, però, avuto il risultato sperato. Tortona, sul proprio campo, si è arresa a Treviglio, mentre i nerazzurri hanno sfiorato l’impresa in trasferta a Casale Monferrato, quindi sia la Bertram, che la Benacquista hanno un forte desiderio di riscatto, oltre che la necessità di conquistare punti preziosi per la posizione in classifica.

Alla vigilia di questo importante match è l’americano Mike Moore a parlare:  «Credo che questo campionato sia davvero molto competitivo, ogni settimana ci si deve preparare per affrontare un avversario forte ed è necessario essere sempre pronti a dare tutto in campo. Devo dire, a questo proposito, che la squadra ha fatto un ottimo lavoro per fare in modo che mi integrassi al meglio nel gruppo e per farmi sentire a mio agio in questa mia seconda parte di stagione in un campionato per me nuovo – (Mike è arrivato lo scorso mese di gennaio dalla Virtus Roma ed è alla sua prima esperienza in Serie A2, ndr) –  Abbiamo visto che non è semplice conquistare le vittorie, per questo dobbiamo continuare a lavorare duramente per riuscire a vincere. Per quanto riguarda la partita con Tortona, credo che con l’inserimento di Kenny (Gaines, ndr) metteremo tutti ancora più energia in campo per puntare alla vittoria».

La partita del girone di andata, disputata in Piemonte, aveva visto il successo di Tortona con il risultato finale di 83-77.

(Il Faro on line)