Seguici su

Cerca nel sito

Nuovo caso sospetto di coronavirus a Ostia: prelevato a casa da ambulanza con biocontenimento

Un paziente è stato prelevato da casa con l'ambulanza Ares 118 dotata di dispositivi anti-contagio da coronavirus. E' rientrato da un viaggio nel Lodigiano

Ostia – Un nuovo caso sospetto di coronavirus si è registrato oggi pomeriggio a Ostia. Un’ambulanza Ares 118 con lo speciale dispositivo di biocontenimento ha prelevato un malato e lo ha trasportato direttamente nel centro specializzato dello Spallanzani. Il giorno dopo, ecco i risultati del tampone: è negativo.

Il prelevamento del paziente è avvenuto in via dei Promontori. Diversi testimoni riferiscono di aver assistito all’intervento da parte degli operatori con indosso i dispositivi di sicurezza anti-contagio.

Secondo le prime informazioni il malato, che dovrà essere sottoposto al tampone per la ricerca di anticorpi del covid-19, è rientrato da qualche giorno da un viaggio in uno dei comuni del Lodigiano comprese nell’area rossa disposta per fronteggiare l’elevato rischio contagio.

Appena quattro giorni fa si era registrato l’allarme per una donna di 54 anni (questo caso) fortunatamente rientrato il giorno dopo che il tampone presso lo Spallanzani era risultato negativo (leggi qui).