Seguici su

Cerca nel sito

Severini: “Tutelare chi fa le pulizie e sanifica strade e mezzi di trasporto”

"C'è bisogno di maggior tutela e attenzione agli operatori delle pulizie, sia in sede aeroportuale sia in sede cittadina".

Più informazioni su

Fiumicino – “La prevenzione è l’arma migliore per sconfiggere il coronavirus. Ma la parola prevenzione va declinata su tutti i fronti”. Inizia così un comunicato a firma di Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme.

Stare in casa è indispensabile, ma al contempo c’è chi non può restarci per motivi di lavoro, e deve essere tutelato. Mi riferisco agli operatori delle pulizie, sia in sede aeroportuale sia in sede cittadina. Sono praticamente invisibili ai radar dell’informazione, nessuno ne parla. Eppure hanno ricevuto le mascherine protettive solo nelle ultime ore.

Ma quelle mascherine, com’è noto, sono efficaci per un massimo di 8 ore. E nei prossimi giorni? Cosa accadrà? E’ importantissimo tutelare questi lavoratori, che puliscono, sanificano e gestiscono i nostri rifiuti.  Devono avere mascherine sufficienti, ma anche guanti e altri presìdi di disinfezione.

Bene la sanificazione prevista dal Comune, che deve riguardare anche gli uffici pubblici e i mezzi di trasporto. Ma è importante ricordarsi di coloro che vanno in giro a pulire, sanificare o semplicemente ritirare l’immondizia. Devono avere tutele e riguardo come e più di altri lavoratori”.

 

Più informazioni su