Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, positivi due dipendenti dell’Inps e uno dell’Agenzia delle entrate di Latina

La riapertura dei locali dell'Inps di Latina è nuovamente slittata, a data da destinarsi.

Latina – Continuano ad aumentare i pazienti risultati positivi al Coronavirus nel capoluogo pontino (per ora gli acclarati sono 51). Due dipendenti dell’Inps, infatti, sono stati sottoposti al tampone (poi risultato positivo) dopo che negli ultimi giorni avevano cominciato a presentare alcuni sintomi.

Uno dei due impiegati è attualmente ricoverato presso il Goretti di Latina, dove, il suo quadro clinico appare attualmente stabile, anche se costantemente controllato dal personale medico specializzato.

Ora, però, la riapertura dei locali, prevista per oggi dopo la sanificazione della struttura, è nuovamente slittata, a data ancora da destinarsi. Contemporaneamente, tutti i colleghi dei due dipendenti risultati positivi sotto stati messi in quarantena e la Asl sta cercando di risalire ai contatti dei due impiegati.

Positivo anche un dipendente dell’Agenzia delle Entrate

Non solo Inps, però. A Latina è risultato positivo al Coronavirus anche un dipendente dell’Agenzia delle Entrate e ora si trova in isolamento domiciliare.  Al momento, è partita la sanificazione dei locali per garantire la massima sicurezza.

(Il Faro on line)