Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, l’allarme social da via Berlinguer: “Un caso positivo al Covid-19”

L'annuncio dato via facebook dal Comitato Via Berlinguer (case ERP) di Fiumicino.

Fiumicino – “Il Comitato comunica che un membro di una famiglia residente presso lo stabile di Via Berlinguer al civico 21 è stato oggi dichiarato positivo al Covid-19″. Inizia così un post a firma di Emiliano Piccioni, del Comitato Via Berlinguer (case ERP) di Fiumicino, messo su facebook in serata.

“L’intera famiglia composta da madre, padre e due figli piccoli – spiega – è al momento in quarantena in casa propria ed è seguita dall’ASL Roma 3. Presto saranno sottoposti a tampone anche gli altri 3 membri della famiglia, mentre si stanno ricostruendo gli ultimi contatti avuti dalla persona risultata positiva (in verità non molti visto che stava in casa già da due settimane causa sintomi simil influenzali).

Il Comitato si augura che la famiglia coinvolta venga costantemente seguita dall’autorità sanitaria e che vengano intraprese tutte le azioni a tutela anche delle altre famiglie residenti, famiglie già gravemente segnate dalle annose vicende degli sgomberi e della truffa subìta dal costruttore fallito.

L’assessorato alle politiche sociali, già informato della situazione, ha garantito, per voce della stessa Assessora Anna Maria Anselmi, tutto il supporto sociale e logistico necessario alla famiglia coinvolta.

Al momento – conclude il post – né il palazzo né altre famiglie facenti parte il Comitato sono state poste in quarantena e, sempre nell’ottica della massima trasparenza, il Comitato di Via Berlinguer provvederà ad aggiornare costantemente la cittadinanza sugli sviluppi della vicenda”.