Seguici su

Cerca nel sito

Fca Bank e Leasys a sostegno delle attività della Croce Rossa di Civitavecchia foto

Due Jeep Renegade in comodato d'uso daranno la possibilità di avere due mezzi in più per le consegne a domicilio

Civitavecchia – “E’ arrivata una flotta di 300 vetture Fiat e Jeep per sostenere e potenziare le attività della Croce Rossa Italiana in questo momento di emergenza sanitaria. La Croce Rossa è infatti impegnata su tutto il territorio nazionale non solo con le attività sanitarie (soccorso, supporto sanitario e trasporto in biocontenimento) ma anche con attività socio-assistenziali”.

E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla Croce Rossa di Civitavecchia, che prosegue: “Anche la Croce Rossa di Civitavecchia ha intensificato i servizi di supporto alla popolazione, con particolare riguardo alle fasce più deboli e vulnerabili.

I nostri volontari sono attivi ogni giorno nel portare a domicilio spesa e farmaci a tutti coloro a cui è assolutamente sconsigliato uscire di casa (anziani over 65, immunodepressi e soggetti con malattie croniche). A quest’attività si affianca il sostegno alle famiglie in difficoltà economiche che viene svolto tutto l’anno sul territorio ma in questo periodo vede un incremento di richieste.

Le auto ricevute in comodato d’uso dalla Croce Rossa di Civitavecchia sono due Jeep Renegade e daranno la possibilità di avere due mezzi in più per le consegne a domicilio, potendo così mettere in campo più squadre di volontari ed intensificare ulteriormente i servizi”.

(Il Faro online)