Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, il sindaco di Fiumicino diffida le compagnie di navigazione – VIDEO

Montino: "Chi arriva con le navi da crociera deve rimanere dove si trova e arrivare in aeroporto solo quando ha la certezza di salire sul primo aereo utile"

Fiumicino – “Quello che è successo con l’hotel di Parco Leonardo (leggi qui) non deve ripetersi più“. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino.

“Non è accettabile che le compagnie di navigazione spostino i loro equipaggi verso gli aeroporti senza avere la certezza che possano prendere un aereo per tornare a casa – spiega Montino – e che poi prenotino interi alberghi per alloggiarli perché i voli non ci sono. E tutto questo all’insaputa delle autorità sanitarie e politiche locali“.

“Per questa ragione diffido le compagnie di navigazione a mandare passeggeri ed equipaggi a Fiumicino senza sapere se e quando potranno prendere un aereo – spiega il sindaco -. Voglio essere molto chiaro: chi arriva con le navi da crociera deve rimanere dove si trova e arrivare in aeroporto solo quando ha la certezza di salire sul primo aereo utile. Ancora oggi mi arrivano notizie di tentativi di prenotazione di questo tipo presso i nostri hotel“.

“Dato che ci è stato vietato, come sindaci, di emettere ordinanze locali, chiedo alla Protezione civile nazionale di prendere provvedimenti e obbligare le navi da crociera a tenere a bordo tutti fino all’ultimo momento utile prima dell’imbarco sugli aerei”.

“Chi deve prendere un aereo per tornare a casa ha tutto il diritto di farlo – conclude Montino – ma deve recarsi direttamente in aeroporto nel momento in cui può materialmente salire sull’aereo senza stazionare in altre strutture del territorio. Per nessuna ragione”.

“Ho fatto una diffida diretta alle società di navigazione per evitare assolutamente che le persone che devono imbarcarsi…

Pubblicato da Comune di Fiumicino su Martedì 31 marzo 2020

(Il Faro online)