Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, ritrovato un cadavere nel Tevere

I militari dell'Arma indagano per risalire in primis all'identità del deceduto, del quale non sono stati ritrovati documenti

Fiumicino – Il corpo di un uomo, non identificato perché privo di documenti, è stato recuperato nel fiume Tevere, poco dopo le 10, dai sommozzatori dei Vigili del fuoco. Il cadavere è stato rinvenuto nel comune di Fiumicino, in provincia di Roma, all’altezza di via Monte Cengio 355. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è stato portato presso la medicina legale dell’Università Sapienza in attesa dell’autopsia. I militari dell’Arma indagano per risalire in primis all’identità del deceduto.

(Il Faro online)