Seguici su

Cerca nel sito

Aria molto fredda per il periodo continuerà ad affluire dai quadranti settentrionali previsioni

Più informazioni su

Previsioni Meteo Italia

Aria molto fredda per il periodo continuerà ad affluire dai quadranti settentrionali

SITUAZIONE. Il fronte freddo proveniente dal Nord Europa che sta irrompendo sull’Italia transiterà sull’Italia anche nella giornata di mercoledì interessando le regioni meridionali con nevicate a bassa quota. Al suo seguito il tempo migliorerà grazie alle schiarite che avanzeranno dalle regioni settentrionali verso sud, ma rimarrà aria molto fredda che seguiterà ad affluire da nordest rendendo il clima particolarmente frizzante con temperature abbondantemente sotto le medie al Centro-Nord. Sono attese addirittura insidiose gelate notturne, visto il periodo, su parte del Nord e su alcuni fondovalle del Centro Italia, anche grazie alle schiarite e alla dispersione del calore verso lo spazio nelle ore notturne. Residua instabilità invece al Sud, con neve a bassa quota. Vediamo nel dettaglio la previsione per mercoledì:

METEO ITALIA MERCOLEDÌ. Al Nord addensamenti irregolari su Nordovest e Lombardia, specie a ridosso delle zone alpine, ma senza fenomeni e in graduale diradamento in giornata. Più soleggiato sul triveneto. Al Centro qualche addensamento su regioni adriatiche e basso Lazio, più frequente al mattino sulle zone interne marchigiane ed abruzzesi, senza fenomeni e in diradamento in giornata, fino a cieli sereni o poco nuvolosi.In Sardegna variabilità con qualche pioggia sulle aree sudoccidentali. Al Sud inizialmente instabile su Sicilia, calabria, Lucania e Puglia con piogge, rovesci e nevicate dai 400m sui rilievi calabro-lucani, 1400/1500m su quelli calabresi meridionali; già prime schiarite su Campania e alta Puglia. In giornata fenomeni in graduale attenuazione fino ad esaurimento, con schiarite in avanzamento da nord verso sud. Temperature in diminuzione, con valori prossimi o localmente inferiori a 0°C sui fondovalle alpini, Emilia, Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l’evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazionale che regionale.

Previsioni Meteo Lazio

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: correnti fredde ma secche nord orientali interessano le regioni centrali tirreniche. Giornata dunque in prevalenza soleggiata su Toscana, Umbria e Lazio con cieli sereni o localmente parzialmente nuvolosi; faranno eccezione residue precipitazioni su basso Lazio e reatino fino all’alba, nevose a quote basse (frusinate appenninico), ma in rapido esaurimento, così come qualche fiocco di neve sulla zona di Norcia non escluso in mattinata. Temperature in calo nelle minime con rischio gelate tardive anche in pianura sulle zone più interne tosco-umbre, soprattutto dove vi sarà calma di vento; forti gelate in Appennino. Venti a tratti ancora sostenuti di grecale, specie tra Toscana e alto Lazio con generali rinforzi al pomeriggio, in temporanea rotazione pomeridiana da Sudovest sulle coste del medio-basso Lazio. Mari poco mossi sotto costa, mossi al largo.

Commento del Previsore Lazio
Da mercoledì tempo più soleggiato ma attenzione alle temperature minime: saranno in sensibile calo con possibili gelate tardive fin sulle pianure soprattutto la mattina del 2 aprile. A seguire, condizioni prevalentemente assolate e temperature massime in progressiva ripresa giorno dopo giorno.

Più informazioni su