Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus ad Ardea, l’aiuto dei Sindaci di Anzio e Pomezia per garantire il controllo dei varchi

Savarese: "Ringrazio veramente di cuore, a nome di tutta la cittadinanza, i due colleghi impegnati come noi a contenere il contagio"

Ardea – “Da domani mattina, 2 aprile, riaperti due varchi ai confini con i comuni limitrofi. È grazie alla collaborazione del Sindaco di Anzio, Candido De Angelis e a quella del Sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà, che presidieranno con le loro pattuglie della Ppll il varco di Via Ardeatina e quello di via di Campo Selva, che potremo continuare a garantire il controllo di accesso al territorio alle sole persone autorizzate secondo quanto previsto dal Dpcm del 30 marzo 2020″. È quanto si legge in una nota del sindaco di Ardea Mario Savarese.

“Il confine – continua Savarese – sul Lungomare degli Ardeatini/Lungomare delle Meduse continuerà ad essere presidiato dalle forze locali. Ringrazio veramente di cuore, a nome di tutta la cittadinanza, i due colleghi impegnati come noi a contenere il contagio”.

“La collaborazione è per noi preziosissima – conclude la nota -, giacché abbiamo in forza soltanto 23 addetti alla Ppll coadiuvati dagli uomini della tenenza dei Carabinieri. Poche risorse per un territorio vasto come il nostro, che ha quattordici accessi al comune, da controllare h24″.

(Il Faro online)