Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, l’associazione “Arci Caccia di Ardea” distribuisce pacchi alimentari ai più bisognosi foto

I pacchi alimentari vengono consegnati dai soci dell'Associazione all'interno della scuola elementare "Manzù" di Ardea

Ardea – L’associazione “Arci Caccia di Ardea” ha organizzato la distribuzione di viveri di prima necessità alle famiglie in difficoltà presso la palestra della scuola elementare “Manzù”, con il consenso del Dirigente Scolastico Prof. Carlo Eufemi. A capo dell’organizzazione il presidente dell’Arci Caccia Mastrorilli Luigino.

I pacchi alimentari vengono consegnati dai soci dell’Associazione all’interno della scuola elementare, ma anche a domicilio per quelle persone che sono impossibilitate ad uscire di casa. La distribuzione dei generi di prima necessità andrà avanti finché sarà possibile e saranno distribuiti a tutti i cittadini che ne avranno bisogno.

Per evitare assembramenti la Croce Rossa Italiana di Ardea provvederà a dare dei buoni per il ritiro del pacco alimentare direttamente ai cittadini più bisognosi, i quali potranno successivamente recarsi presso la palestra per ritirarlo dai soci dell’Arci Caccia.

(Il Faro online)