Seguici su

Cerca nel sito

X Municipio, la Lega: “Tutelare il litorale romano dal tracollo di Alitalia”

La grave crisi Alitalia rischia di compromettere ulteriormente l'economia e i livelli occupazionali del litorale romano. "Si valuti un piano di sostegno attraverso la nazionalizzazione della compagnia"

Ostia – La Lega del X Municipio chiede interventi urgenti a tutela dei lavoratori e dell’economia del litorale romano in relazione alla profonda crisi dell’Alitalia. La compagnia – sostengono gli esponenti del Carroccio – va nazionalizzata“.

La nota, firmata da Monica Picca capogruppo Lega X municipio e Luca Mantuano consigliere lega X municipio, è perentoria e fotografa quanto sta per accadere in seguito alla crisi Alitalia. “Guardiamo con apprensione la difficile situazione della nostra Compagnia di bandiera – segnalano Picca e Mantuano – L’impatto occupazionale e sociale che deriverebbe da un’eventuale riduzione dell’organico metterebbe in ginocchio l’economia, già fragile, del nostro territorio. L’aeroporto genera tutta una serie di servizi ancillari che generano migliaia posti di lavoro“.

Bisogna pensare in prospettiva e al futuro con un progetto di rilancio dell’azienda e di tutto il comparto del Trasporto Aereo – proseguono Picca e Mantuano – La nazionalizzazione della società diventa l’unica strada percorribile, Regione e Comune devono immediatamente ragionare su come sostenere un volano della nostra economia evitando che centinaia di famiglia restino a casa. Una manovra necessaria, come tante altre, a far si che anche il nostro territorio, per cui Alitalia rappresenta da sempre una fonte occupazionale fondamentale, non soffra uno stress economico irreparabile. Dal territorio in sinergia con i nostri rappresentanti istituzionali stiamo portando avanti tale proposta che va a tutela dei nostri concittadini“.