Seguici su

Cerca nel sito

La stazione di Parco Leonardo tagliata fuori dalle linee bus, cittadini in rivolta

La fermata, che si trova a ridosso dell'hotel piantonato dall'esercito, è stata soppressa fino a data da destinarsi. E sui social esplode la polemica

Fiumicino – La situazione di emergenza che si è venuta a creare a Parco Leonardo (leggi qui) inizia ad avere ripercussioni sulla vita del quartiere. E così, per motivi di sicurezza, la stazione di Parco Leonardo, che si trova a ridosso dell’hotel piantonato dall’esercito, fino a data da destinarsi, sarà tagliata fuori dalle linee bus. A comunicarlo è la stessa ditta con una nota che riportiamo di seguito:

Si comunica che per motivi di sicurezza legati all’emergenza sanitaria da Covid 19, si è disposto il divieto di transito presso la fermata della stazione FF.SS. di Parco Leonardo su Via del Perugino fino a data da definirsi. Pertanto, la Linea 2 e Linea 9 non transiteranno presso via del Perugino, ma percorreranno via Portuense per poi riprendere i loro rispettivi percorsi.

Immediata la reazione dei residenti, che non hanno preso bene la decisione della ditta: subito, sui social, è esplosa la polemica. “La modifica dell’itinerario è un bell’affronto per tutta Parco Leonardo, ancora una volta assistiamo a un disinteresse nei confronti delle esigenze di un intero quartiere. Chiederemo spiegazioni al Comune del perché di questa scelta e da chi è stata presa”, scrive Daniele.

C’era da aspettarselo, se per gestire una situazione si utilizza un albergo di fianco alla stazione, alla fermata dell’autobus e al centro commerciale”, ha commentato Tommaso. “Scusate eh, ma se hanno eliminato provvisoriamente il passaggio nei pressi dell’hotel mi viene da pensare che loro stessi non siano sicuri che da lì non sia uscito mai nessuno… Se fosse stato sicuro e senza pericolo, perché deviare il percorso?“, si chiede un altro Daniele. “Non è un po’ esagerato? Credo che stiamo scivolando nel paranoico”, dice Giuliano.

(Il Faro online)