Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, l’associazione Chiesa di Fondi distribuisce mascherine gratuitamente

Chiesa di Fondi: "All'interno del parcheggio dell'Eurospin è stato allestito un banchetto con pacchetti di mascherine da donare a chi passi di lì."

Fondi – Ieri, la comunità cristiana (e associazione) Chiesa di Fondi ha impacchettato e distribuito gratuitamente 1000 mascherine alla popolazione (solo pochi giorni prima ne aveva già donate altre 400 al personale sanitario del San Giovanni di Dio di Fondi leggi qui).

All’interno del parcheggio dell’Eurospin a Fondi, è stato allestito un banchetto pieno di pacchetti di mascherine da donare a chiunque si trovasse a passare di lì in quel momento.

Volevamo fare un gesto significativo e utile per la nostra città che come tutti ormai sanno – afferma, in una nota, Andrea Tagliavento, responsabile di Chiesa di Fondi -, amiamo profondamente. Non potevamo pubblicizzare un evento simile, altrimenti avremmo rischiato facilmente un assembramento di persone che sarebbero accorse, incentivate dalla donazione di mascherine.

A diverse persone – prosegue la nota – abbiamo dovuto spiegare che Chiesa di Fondi non è parte di nessuna organizzazione, ma è una realtà semplicemente Cristiana e a se stante, come anche ad altri abbiamo spiegato che non c’era nessuna offerta in soldi nascosta, ma era tutto realmente gratuito. Dopo le prime incertezze la distribuzione è proseguita molto fluida, soprattutto tra quelli che grazie ai social ci avevano riconosciuto ancora prima di avvicinarsi.”

La fornitura di mascherine è stata generosamente offerta dalla Chiesa Cristiana Evangelica Cinese di Roma, che come la stessa Chiesa Cinese nella città di Prato, non ha risparmiato la sua solidarietà verso Fondi. Un gesto semplice ma anche importante considerando la difficoltà che molti cittadini hanno nel reperire mascherine e protezioni adeguate.”

E ancora: “Crediamo che il messaggio di salvezza passi anche attraverso aspetti e azioni molto pratiche della vita, e se queste azioni spronassero anche una sola persona a domandarsi qualcosa in più su Gesù, sarebbero tempo e risorse usate nel migliore dei modi. Fosse anche per una sola persona.”

Andrea e Simona, sua moglie, rivelano infine che è già in arrivo un carico di ulteriori 2000 mascherine che verranno distribuite per lo stesso scopo, precisando che il luogo scelto per la distribuzione non sarà necessariamente lo stesso supermercato del trascorso evento.

(Il Faro on line)