Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19 negli hotel a Fiumicino, Montino: “Esposto alla Procura per accertare le responsabilità”

Il primo cittadino: "Dobbiamo tutelare la nostra comunità cittadina e non possiamo rischiare un'epidemia nell'epidemia"

Fiumicino – “Ieri ho dato mandato all’avvocatura comunale, nella persona dell’avv. Forcellini, di presentare un esposto alla Procura perché si accertino le responsabilità di quanto accaduto in questi giorni con la vicenda degli equipaggi di Costa Crociere e MSC alloggiati negli hotel di Fiumicino”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

“Com’è acclarato, in tutte e tre le situazioni, si sono riscontrati casi di positività al Covid-19 per un totale di 45 persone (32 al B&B Hotel di Parco Leonard, 6 a Isola Sacra e 7 al Mercure) – ricorda il sindaco -. L’esposto, per opportuna conoscenza, sarà notificato alle compagnie di navigazione e agli alberghi per renderli edotti del pericolo che possono far correre a tutta la città, oltre che a loro stessi e al loro personale”.

“Inoltre, lo stesso esposto sarà notificato ai ministeri degli Esteri, della Sanità e dei Trasporti oltre che al capo della Protezione Civile Nazionale – aggiunge Montino -. Come ho avuto modo di ripetere più volte, dobbiamo tutelare la nostra comunità cittadina e non possiamo rischiare un’epidemia nell’epidemia per le decisioni affrettate che alcuni prendono senza coordinarsi con le autorità. Non è accettabile”.

“In questo momento ci sono 160 persone delle Filippine, equipaggio di Costa Crociere sbarcato a Genova questa notte, in fila dalle 7.30 al terminal 5 del Leonardo Da Vinci in attesa di partire con un volo delle 16.30 – conclude il sindaco -. Voglio essere molto chiaro: noi stiamo vigilando costantemente e non si inventassero all’ultimo minuto che non possono partire dirottandoli su qualche albergo del territorio. Se l’aereo non parte, devono tornare sulla nave. Ora basta!“.

(Il Faro online)