Seguici su

Cerca nel sito

As Roma, Fonseca: “Apprezzo molto Smalling, vorrei rimanesse”

Il tecnico giallorosso: "E' un ragazzo intelligente, è un piacere averlo"

Roma – Chris Smalling finora è stato uno dei migliori della Roma per continuità di rendimento ed è per questo che l’allenatore Paulo Fonseca vuole convincere i dirigenti a riscattarlo dal Manchester United. In un’intervista pubblicata da ‘A Bola’, il tecnico portoghese ha affermato che (Smalling) è un giocatore “molto importante per il club”, aggiungendo che vorrebbe “restare”.

Il difensore centrale inglese è arrivato ad agosto dell’anno scorso, in prestito, da allora ha collezionato 28 presenze, con 2 gol e un assist. “Mi ha sorpreso”, ha detto Fonseca. “E’ un difensore che, pur non avendo mai lasciato l’Inghilterra, si è adattato molto bene in un campionato molto esigente dal punto di vista tattico, dove i dettagli fanno la differenza. Chris si è adattato molto rapidamente, perché è un ragazzo straordinario, molto intelligente. Ha caratteristiche che apprezzo molto”.

Fonseca ha poi aggiunto che Smalling “è veloce, quasi imbattibile nell’uno contro uno. Ha una grande capacità di leggere il gioco e di anticiparlo. E’ molto importante per la Roma. Se fosse possibile vorrei che restasse. E’ un grande professionista ed è un piacere averlo con noi“.

La Roma sarebbe intenzionata ad acquisire il cartellino del giocatore, ma non per 25 milioni. Smalling ha un contratto con i ‘Red devils’ che scadrà nel 2022, se dovesse partire il Manchester United spera di sostituirlo con Kalidou Koulibaly del Napoli. (fonte Ansa)