Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, a Fiumicino cambiano le modalità della differenziata: ecco le novità

Tutti i chiarimenti del servizio di raccolta dei rifiuti in questo tempo di emergenza sanitaria

Fiumicino – Si ricorda che, durante l’emergenza Covid-19, la raccolta differenziata deve essere particolarmente scrupolosa, come comunicato sul sito Fiumicinodifferenzia.it fin dall’inizio e come spiegano le f.a.q nello “Speciale Coronavirus” attivo sul sito del Comune (www.comune.fiumicino.rm.it).

Nello specifico, è di fondamentale importanza che la plastica sia conferita in sacchetti ben chiusi dentro i mastelli o i contenitori. Questo al fine di ridurre e contenere il contagio da coronavirus. Lo rende noto il Comune di Fiumicino. Di seguito i chiarimenti del servizio di raccolta dei rifiuti in questo tempo di emergenza sanitaria.

Le F.A.Q.

Dove gettare guanti e mascherine?
I presidi sanitari domestici utilizzati per la riduzione ed il contenimento da Covid-19 (come mascherine e guanti) vanno ben chiusi in un sacchetto a parte e conferiti nel contenitore del rifiuto secco residuo.

Se non sei positivo al tampone e non sei in quarantena…
Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora. Usa fazzoletti di carta se sei raffreddato e buttali nella raccolta indifferenziata. Se hai usato mascherine e guanti, gettali nella raccolta indifferenziata. Per i rifiuti indifferenziati utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti(uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente. Chiudi bene il sacchetto. Smaltisci i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata.

Il servizio di raccolta domiciliare verrà sospeso in casa e in strada?
No, il servizio di raccolta dei rifiuti è ad oggi garantito in tutto il territorio, seguendo le modalità e i giorni previsti dal calendario degli svuotamenti.

Sono previsti cambiamenti per la raccolta dei rifiuti delle utenze non domestiche?
Si, a fronte dell’emanazione del DPCM 11.3.2020 che prevede la sospensione delle attività commerciali al dettaglio, è prevista una rimodulazione del servizio che comunque resterà garantito per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, in modo da ridurre il numero di unità lavorative impegnate e ridurre il possibile contagio. Tale sospensione proseguirà almeno fino a nuove disposizioni governative.

Le isole ecologiche sono aperte?
No, è stata disposta con Ordinanza sindacale la sospensione dell’attività dei Centri Comunali di Raccolta fino a nuove disposizioni, in quanto in riferimento a quanto disposto con DPCM del 9.3.2020 e s.m.i., questi costituiscono luoghi di possibile aggregazione nonché siti da raggiungere mediante spostamento dei cittadini che vanno a conferire i propri rifiuti (tali spostamenti non si configurano tra quelli previsti e consentiti dal DPCM del 9 marzo 2020).

Il servizio ritiro ingombranti è attivo?
Si, il servizio è attivo.

Le postazioni ecologiche itineranti sono attive?
No, è stata disposta la sospensione del servizio almeno fino alla data del 25 marzo p.v., al fine di eliminare gli spostamenti da parte degli utenti.

Il servizio di call center è attivo?
Si, al fine di garantire il servizio pubblico saranno attivi e rafforzati tutti i nostri numeri dedicati:
Numero Verde: 800.020.661 (solo da numero fisso)
Telefono: 06.6522920 (solo da cellulare)
Orario: dal Lunedì al Sabato, ore 09.00 – 14.00
Mail info@fiumicinodifferenzia.it

Non ho il mastello/contenitore, cosa devo fare?
Dal momento che è stata disposta la sospensione delle attività degli sportelli al pubblico, almeno fino alla data del 25 marzo p.v., si è autorizzati fino a tale data ad esporre i propri rifiuti in sacchi o contenitori non conformi, purché vi sia specificata la tipologia di rifiuto conferito.

Il servizio di spazzamento stradale viene mantenuto?
Si, il servizio di spazzamento stradale al momento resterà invariato.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino