Seguici su

Cerca nel sito

Oltre 600mila euro per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: ecco la manovra ad hoc del Comune di Gaeta

Le risorse saranno destinate a persone con disagio socio-economico, famiglie al cui interno vi sono membri con patologie cliniche conclamate, minori di età compresa dai 6 ai 14 anni e a studenti diversamente abili.

Gaeta – 606mila euro per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: è la manovra ad hoc varata dal Comune di Gaeta nei giorni scorsi. Nello specifico, sono fondi comunali destinati al welfare e che servono anche a far sentire ai gaetani la vicinanza dell’Ente in questo periodo difficilissimo ormai anche a livello economico.

Come già annunciato in una videoconferenza dei giorni scorsi, le risorse della manovra saranno spalmate su 4 misure che riguarderanno persone con disagio socio-economico, famiglie al cui interno vi sono membri con patologie cliniche conclamate, minori di età compresa dai 6 ai 14 anni e, infine, studenti diversamente abili.

Ma a che cosa serviranno questi aiuti economici? Ebbene, una volta individuato chi vi rientra e in quale fascia, i richiedenti potranno accedere o a buoni spesa e medicinali o ad assistenza/ rimborsi spesa per l’assistenza domiciliare, trasporto in strutture specializzate e visite specialistiche.

Per quanto riguarda gli studenti minorenni, invece, verrà fornito loro kit per studiare e sostegno alla didattica. Infine, agli studenti diversi abili verrà garantito il servizio di assistenza scolastica specialistica educativa a distanza.

(Il Faro on line)