Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, Simeone (FI): “Positive le modifiche sulle procedure per concedere i finanziamenti alle imprese”

Il Consigliere: "Entro il 30 aprile sarà predisposto l'elenco degli ammessi al contributo ed il finanziamento sarà erogato entro metà maggio"

Più informazioni su

Regione Lazio – “Le semplificazioni sono sempre una buona notizia. L’aver reso più snelle le procedure per l’accesso ai finanziamenti per le imprese danneggiate dall’emergenza epidemiologica è un fatto importante.

Dò atto all’assessore regionale allo Sviluppo Economico Paolo Orneli del clima costruttivo e collaborativo instaurato con tutta la commissione Attività produttive ben guidata da Marietta Tidei. Ci tengo a sottolineare come maggioranza e opposizione hanno lavorato insieme con spirito bipartisan e dimostrando un grande senso di responsabilità, approvando misure di vitale importanza per il tessuto economico produttivo. Si sono fatti passi avanti per la tutela di liberi professionisti e titolari di piccole e medie imprese in un momento caratterizzato dalla grave incertezza economica venutasi a creare per via dell’emergenza da Covid-19.

Ecco perché considero positive le modifiche apportate sulle procedure per ottenere i finanziamenti da 10.000 euro per 5 anni previsti nell’ambito dei 55 milioni destinati a prestiti di liquidità di piccola entità e rientranti nel piano ‘pronto cassa’ della Regione Lazio.

Le novità apportate sono rilevanti: Non ci sarà alcun documento da allegare, neanche il bilancio previsionale, perché è stato eliminato. Tutto passerà attraverso le autocertificazioni. Pertanto si procederà senza la valutazione di merito, ma solo in ordine di presentazione della domanda.

Secondo un possibile cronoprogramma già il 9 aprile sarà pubblicato il bando con allegate tutte le istruzioni complete ed il giorno successivo si potranno precaricare le domande per le richieste di finanziamento sul portale di Artingiancassa.

Per la presentazione delle domande il ‘click day’ avverrà molto probabilmente dalle ore 10 del 20 aprile. Presentare il prima possibile le domande è importantissimo perché le istanze verranno soddisfatte seguendo l’ordine cronologico. Ricordo che i destinatari sono le micro, piccole e medie imprese (MPMI) fino a nove dipendenti, inclusi i liberi professionisti, i consorzi e le reti di impresa, la cui attività imprenditoriale è stata danneggiata dall’emergenza epidemiologica.

Entro il 30 aprile molto probabilmente sarà predisposto l’elenco dei richiedenti ammessi al contributo ed il finanziamento sarà erogato entro metà maggio. Credo che queste semplificazioni vadano nella direzione giusta e soprattutto nell’interesse di imprenditori e liberi professionisti già alle prese con i primi contraccolpi negativi della pandemia”.

Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie della Regione Lazio

Più informazioni su