Seguici su

Cerca nel sito

Da Ponza a Roma per coltivare marijuana, arrestati

Rinvenute, occultati in un’apposita serra installata nell’appartamento, munita di un adeguato impianto d’illuminazione e d’irrigazione, circa 250 piante di marijuana.

Ponza e Roma – I Carabinieri del Gruppo di Ostia, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio organizzati, hanno arrestato 2 persone e sequestrato oltre 10 chili di droga e quasi 250 piante di marijuana.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Roma La Storta hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I due, un 32enne di Ponza e 34enne romano, domiciliati nella zona a nord di Roma, avevano attirato l’attenzione dei militari a causa di un insolito andirivieni di persone provenire dalla propria abitazione, alcune delle quali noti assuntori di stupefacenti.

Insospettiti, i militari hanno effettuato il blitz che ha consentito di rinvenire, occultati in un’apposita serra installata nell’appartamento, munita di un adeguato impianto d’illuminazione e d’irrigazione, quasi 250 piante di marijuana di varie altezze; in altri locali dell’abitazione sono stati scovati oltre 10 chili di marijuana, molteplici dosi di hashish, nonché tutto il materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente.

Sono scattate, quindi, le manette ai polsi dei 2 pusher che, in attesa dell’A.G., sono stati trattenuti agli arresti domiciliari presso la loro abitazione; lo stupefacente è stato posto sotto sequestro.

(Il Faro on line)