Seguici su

Cerca nel sito

Roma, al via i controlli con i termoscanner alla stazione Termini

Saranno effettuati ai varchi "F" (binario 8) e "G" (binari 9 e 10)

Roma – Da oggi, giovedì 9 aprile, alla stazione di Roma Termini sono a disposizione del presidio medico attivato tre termoscanner. I controlli dei viaggiatori saranno fatti ai varchi “F” (binario 8) e “G” (binari 9 e 10). Inoltre, a Roma Termini è attivo, sempre da oggi, un triage medico dove, dalle ore 5.00 alle 24.00, tre medici si alternano per ulteriori controlli ai passeggeri chiesti dal presidio medico in servizio ai varchi.

La task force intersocietaria del Gruppo Fs Italiane ha infatti predisposto l’acquisto di termoscanner che sono a disposizione dei presidi sanitari per i controlli in stazione, effettuati in collaborazione con il personale di Protezione Aziendale del Gruppo Fs e disposti dal Decreto del Ministero dell’Interno. Attualmente la disponibilità è di 740 termoscanner. Il Gruppo Fs Italiane sta valutando la distribuzione dei termoscanner anche in altre stazioni del territorio nazionale in relazione agli attuali volumi di traffico. Controlli con termoscanner sono già attivi nelle stazioni Milano Centrale, Napoli Centrale e Messina. Nella stazione Firenze Santa Maria Novella saranno in funzione con l’attivazione del presidio sanitario previsto.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana