Seguici su

Cerca nel sito

Pasqua di controlli anti-contagio. I vigili di Roma: “Strade vuote”

Funziona il giro di vite messo in atto dalle forze dell'ordine: strade vuote e parchi deserti

Roma – I controlli anti-contagio non risparmiano i mezzi delle forze dell’ordine. Sulle strade ma anche in pineta, in mare con gommoni e motovedette, dal cielo con droni ed elicotteri. Il risultato è che i romani Pasqua se la stanno vivendo tra le mura di casa.

Generico aprile 2020

Posti blocco ‘anti gite’ e strade ‘vuote’ oggi a Roma per stessa ammissione della Polizia locale. I controlli rafforzati delle forze dell’ordine in vista della Pasqua sono scattati già da venerdì.

La polizia locale, che ha messo in campo circa duemila agenti per questo fine settimana, ha effettuato solo ieri 17mila controlli e 108 sanzionati. Tra questi, secondo quanto si appreso, diverse persone che cercavano di raggiungere il litorale. Molti, infatti, i posti di blocco sulle vie in uscita da Roma, in particolare sulle direttrici verso il mare. I controlli sono proseguiti anche nella notte da parte dei vigili che hanno fermato circa 600 veicoli ed elevato quattro sanzioni.

Stamattina la polizia locale registra meno ‘movimento’ rispetto a ieri. I controlli proseguiranno anche domani, lunedì di Pasquetta.

Sul litorale il dispositivo messo in piedi dalle forze dell’ordine può contare anche sull’uso dei droni e, nel mare, di motovedette e acquascooter.

Posti di controllo serrati sui veicoli in transito, specialmente sulle principali strade e consolari in uscita dalla Capitale. Misure rafforzate dal Comando della Polizia Locale di Roma per tutto questo fine settimana: via Aurelia, via Cristoforo Colombo, via Pontina sono solo alcune delle arterie principali su cui si stanno eseguendo verifiche mirate sul rispetto delle disposizioni a tutela della salute pubblica. Le pattuglie a partire da ieri hanno rilevato oltre 200 irregolarità, alcune registrate anche durante gli accertamenti eseguiti questa notte.

Nella sola mattinata di oggi, nonostante un numero inferiore di veicoli in circolazione, sono già oltre 4mila i controlli svolti dagli agenti con 108 sanzioni contestate: persone che tentavano di raggiungere il litorale o che si spostavano in auto o a piedi all’interno del territorio cittadino senza giustificato motivo. Diversi i veicoli fermati con a bordo più persone che tentavano di recarsi fuori città per andare a trovare amici e parenti.

Controlli anche nei parchi, sui pedoni e le attività commerciali, che andranno avanti fino a tarda notte e per l’intera giornata di domani.

Riprese video di Emanuele Valeri