Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Carlotta Gilli: “Raccolta fondi per Moncalieri. Soldi destinati ai cittadini bisognosi”

Raccoglie la sfida la campionessa mondiale di nuoto paralimpico. In collaborazione con il Sindaco della città piemontese, l’azzurra invita a donare

Torino – In aiuto dei cittadini deboli, quelli in crisi economica che non riescono in questo periodo di emergenza sanitaria a coprire costi e sforzi finanziari, per portare avanti la vita delle famiglie.

E’ la campionessa mondiale di nuoto paralimpico Carlotta Gilli a diffondere un importante appello per la sua città di Moncalieri. E’ stata avviata una iniziativa di raccolta fondi chiamata “Carità Senza Frontiere”, destinata alla famiglie moncalieresi. Il ricavato sarà interamente donato ad esse per acquistare generi alimentari e mascherine, in favore dei più bisognosi. Con i soldi raccolti si potranno pagare affitti, bollette e tutte quelle spese quotidiane e necessarie.

Ha fermato la sua attività agonistica anche l’atleta azzurra delle Fiamme Oro. Carlotta ha messo al collo numerose medaglie ai Mondiali di Londra. E’ stata una degli eroi tricolori che hanno scritto la storia iridata della competizione. E con quella stessa forza prende per mano i suoi concittadini bisognosi e li porta con sé sul podio, per vincere la battaglia sanitaria ed economica.

Di seguito le sue parole, come riportato dal video diffuso sulla pagina ufficiale Facebook

Rappresento la  città di Moncalieri e l’Italia nel nuoto. Siamo in gravissima emergenza sanitaria e la città di Moncalieri sta facendo tutto il possibile per venire incontro alle esigenza dei cittadini. E’ giunto il momento di fare qualcosa anche da parte nostra. E’ il momento di donare. Sono sicura che, con il nostro impegno, e il continuo lavoro di Moncalieri, torneremo più forti di prima. Speriamo di vederci e abbracciarci presto”.

La campagna utilizza due canali di donazione:

1 – Bonifico bancario (Carità Senza Frontiere odv – IBAN: IT47Q0200820000000003008129 – CAUSALE: MONCALIERI PER LE FAMIGLIE)

2 – Piattaforma online gofundme: www.gofundme.com

(Il Faro on line)(foto@AugustoBizzi)