Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, neonata rischia di soffocare durante l’allattamento: salvata dai Vigili del Fuoco

Una squadra di pompieri stava passando in via Silvio Pellico ed è intervenuta all'interno di una casa per soccorrere la neonata, che manifestava difficoltà respiratorie e aveva perso i sensi.

Pomezia – Una neonata stava per soffocare durante l’allattamento, ma per fortuna è stato immediato l’intervento dei pompieri che, mentre erano diretti verso il centro urbano per un intervento di verifica, sono stati allertati da cinque persone che chiedevano aiuto per le condizioni della bambina.

È accaduto giovedì 16 aprile intorno alle 18.30 a Pomezia, dove una squadra di pompieri stava passando in via Silvio Pellico ed è intervenuta all’interno di una casa per soccorrere la neonata che manifestava difficoltà respiratorie e aveva perso i sensi. Grazie alla manovra di “Heimlich”, una tecnica di primo soccorso per rimuovere un’ostruzione delle vie aeree, messa in atto dai Vigili del Fuoco, la bambina è stata rianimata e salvata. Poco dopo sul posto è arrivata un’ ambulanza del 118 che ha trasportato la piccola al Pronto soccorso della clinica Sant’Anna di Pomezia.

Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà ha appena trasmesso al Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Pomezia un encomio diretto agli agenti che sono intervenuti salvando la vita alla neonata.

“Ho voluto scrivere personalmente – dichiara il Sindaco – alle donne e agli uomini dei Vigili del Fuoco che, con il loro intervento, hanno salvato la vita a una nostra piccola concittadina. Un riconoscimento a nome dell’intera Amministrazione comunale e della Città tutta per il servizio che quotidianamente svolgono nel nostro territorio e che, come accaduto ieri, risulta determinante nel sostenere e supportare la cittadinanza. Ancora grazie”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia