Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, una pista ciclabile e nuovi marciapiedi per la litoranea Ardeatina foto

Con l'Amministrazione De Angelis convertita a led oltre il 50% dell'intera rete della pubblica illuminazione

Anzio – Ad Anzio, lungo la litoranea Ardeatina, questa settimana, sono ripartiti i lavori per la realizzazione dei nuovi marciapiedi, dell’illuminazione artistica a led, dell’arredo urbano, di una nuova area parcheggio e per il completamento della pista ciclabile, nel tratto compreso tra lo stabilimento Lido Garda e l’inizio di Via Fanciulla d’Anzio. La nuova opera, finanziata dalla Regione Lazio e dal Comune di Anzio, prevede un investimento complessivo pari ad euro 1.147.000,00.

“In questi giorni, in assoluta sicurezza, superate anche alcune difficoltà per il reperimento dei materiali, – afferma il Vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Danilo Fontana – riprenderanno i lavori per il completamento dei marciapiedi e della pista ciclabile, lungo la litoranea, in zona Marechiaro, nel tratto compreso tra Via Caligola e Via Maia, dove abbiamo previsto anche il potenziamento e l’adeguamento della pubblica illuminazione”.

Inoltre, sull’intero territorio di Anzio, con l’amministrazione De Angelis, stanno proseguendo a ritmo spedito i lavori della squadra tecnica di Engie, coordinata dall’Ufficio Comunale alla Pubblica Illuminazione, per l’adeguamento, il potenziamento e l’efficientamento della rete cittadina. Al momento sono stati convertiti, con nuove fonti luminose a led, circa 4.000 punti luce, pari al 50% dell’intera rete, che hanno prodotto una migliore illuminazione sulle vie cittadine, un consistente risparmio energetico e soprattutto una maggiore sicurezza sul territorio.

Nei giorni scorsi sono stati anche ultimati gli interventi per la realizzazione del nuovo manto stradale in Via Cicerone, in Via Esculapio (tra Via Cicerone e Viale Antium), in un tratto di Viale Antium, in Via Tito Livio ed in un tratto di Corso Italia.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio