Seguici su

Cerca nel sito

Roma, sorpreso per strada con mezzo chilo di hashish in tasca: arrestato

Il 19enne, temendo di essere controllato, era fuggito alla vista della pattuglia dei carabinieri rintanandosi nel portone del suo palazzo

Roma – I carabinieri della Stazione Roma Eur hanno arrestato un 19enne romano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, dopo essere stato notato da una pattuglia di carabinieri in via Canelli, nei pressi del portone del suo condominio, alla vista della “gazzella”, temendo di essere controllato, è rientrato repentinamente all’interno dell’androne.

Il suo comportamento ha insospettito i militari, che hanno deciso di entrare nello stabile per una verifica e hanno bloccato il giovane che, durante la fuga, ha perso dalla tasca della tuta cinque “panetti” di hashish, per un peso complessivo di 502 g. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai militari di rinvenire e sequestrare, occultati in un borsone nascosto sul balcone dell’appartamento, altri nove panetti della medesima sostanza, per un peso complessivo 905 g. L’arrestato è stato accompagnato in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Eur