Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, Porcelli: “Il Comune consegni i locali di via Dei Tassi alla Protezione Civile Airone”

Porcelli: "I locali dove la Protezione Civile attende di andare, in via dei Tassi, ex consultorio, sono attualmente vuoti e rischiano di deteriorarsi inutilmente"

Ardea – “Sosteniamo la Protezione Civile Nucleo Operativo Airone. Sono giorni di grande apprensione, di attese e speranza che in qualche modo ci hanno fatto riflettere. Ogni angolo di Italia ha dimostrato la vera solidarietà, abbiamo ritrovato tutti quella attenzione verso il prossimo, verso la vita. Amo ricordare con piacere la fine degli anni Novanta, quando insieme ai volontari della Protezione Civile di Ardea aprimmo la sede dove ancora oggi operano, seppure nella precarietà”. Lo dichiara in un comunicato stampa, l’Ing. Mauro Porcelli, lista civica “Mauro Porcelli per Luca Fanco Sindaco” ed ex Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Ardea.

“Progettai e realizzai, con la collaborazione del geometra Piero Canino, il primo eliporto a norma, che ancora oggi consente l’attività di elisoccorso su una grande fascia di litorale. Ma al netto dei ricordi e dell’imprimatur storico, va evidenziato il grande impegno della Protezione Civile sul territorio, con alla guida il Presidente Gianni Fois, ci siamo distinti anche negli scenari dell’Aquila ed Amatrice. Sono passati, tra allagamenti, terremoti ed emergenze varie, più di vent’ anni e i nostri volontari sono lì, a pattugliare i territori in soccorso dei cittadini, fino alla costante opera di consegna dei generi alimentari”.

“Questa mia vuole essere di sprone all’Amministrazione comunale, affinché colga l’occasione, in questo momento di grande emergenza, per consegnare i locali della nuova sede della Protezione Civile di via dei Tassi, peraltro già destinati a questo. Se davvero vogliamo sostenere questi volenterosi, i primi storicamente ad operare sul territorio, dobbiamo dotarli degli strumenti primari, a cominciare dagli spazi che nella sede originaria non ci sono. La sede dove nacque la Protezione Civile era stata recuperata per dare inizio ad un percorso che prevedeva una collocazione più consona. Dopo venti anni è ora di prestare attenzione a questi uomini e donne votati al bene del prossimo“.

I locali dove la Protezione Civile attende di andare, in via dei Tassi ex consultorio, tra l’altro sono vuoti e rischiano di deteriorarsi inutilmente.  Di queste ore la richiesta della Protezione Civile e altre al Comune, di finanziare l’acquisto di generi alimentari da consegnare alla popolazione. Sindaco Savarese sono convinto della sua disponibilità verso la nostra città, non lasciamo sole queste persone, loro ci sono sempre stati nel momento del bisogno. Non deludiamoli”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea